Corte Conti UE: semplificare accesso ai bandi Erasmus

Erasmus - photo credit: HUHEZI (Mondragon Unibertsitatea)Procedure troppo complesse e indicatori di performance da rivedere. Sono i rilievi mossi dalla Corte dei conti europea al programma Erasmus+, un marchio UE di successo che può ancora migliorare.

Erasmus+: scambi virtuali per promuovere il dialogo interculturale

Corte Conti UE – Politica coesione poco attenta ai risultati

Photo credit: Corte dei Conti europeaSecondo una relazione della Corte dei Conti europea la Politica di coesione si concentra più sulla spesa dei fondi UE che sui risultati. Così, avverte la Corte, non vi è garanzia che siano stati finanziati i progetti migliori.

La proposta della Commissione per la Politica di Coesione post 2020

Lavoro: in UE mancano competenze adeguate

Lavoro competenzeOgni anno l’economia europea perde oltre il 2% di produttività a causa della mancanza di competenze adeguate tra la forza lavoro. Lo rivela uno studio del Comitato europeo economico e sociale sulla competitività delle imprese nell’Unione.

Lavoro - cresce il tasso di occupazione in Europa

Banca Mondiale - finanza centrale per sviluppo sostenibile

Sviluppo sostenibileEliminare la povertà estrema e promuovere la prosperità condivisa: sono i due obiettivi promossi dalla Banca mondiale nel rapporto “Implementing the 2030 Agenda”, di cui l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile pubblica una sintesi.

Impact Investing - raddoppia ma manca collegamento con SDGs

Ventotene o Visegrad? Come negoziare il bilancio UE

Ventotene - foto di Luigi VersaggiMentre ci affanniamo a ricordare i meriti storici dell’Europa di Ventotene, nel negoziato sul bilancio UE post 2020 non vorremmo prendere lezioni da quella di Visegrad. E' il monito di Francesco Tufarelli in un articolo della rivista "Gli Stati Uniti d'Europa", qui pubblicato su gentile concessione. Il numero è intitolato “Federalismo o Barbarie”, come l'appello lanciato dalla rivista per una iniziativa federalista europea.

La proposta della Commissione per il bilancio UE 2021-2027

Fondi UE: Europa Creativa, cosa è successo nei primi tre anni

Europa creativaDal 2014 al 2016 il programma Europa Creativa ha destinato 544 milioni di euro al finanziamento di oltre 2mila organizzazioni, creando circa 3mila posti di lavoro. E’ quanto emerge dalla valutazione intermedia della Commissione UE.

Bilancio UE post 2020: novita' in arrivo per Europa Creativa

Horizon 2020 - le universita' italiane che hanno ricevuto fondi UE

Horizon 2020Finora sono 77 le università italiane che hanno partecipato al programma Horizon 2020 ottenendo un contributo totale di 740,3 milioni di euro. L'analisi condotta da ASTER sui dati dell’UE Open Data Portal.

Bilancio UE post 2020: 100 miliardi per finanziamenti a ricerca e innovazione  

Codice Appalti - CNA, serve riforma per tutelare le piccole imprese

Codice AppaltiNel dibattito sulla riforma del Codice Appalti interviene anche la CNA, secondo cui le nuove regole introdotte col D.lgs 50-2016 hanno completamente tagliato fuori le piccole imprese dal mercato degli appalti pubblici.

Gli orientamenti della Commissione per gestire gli appalti in progetti UE

Auto elettriche - oltre un milione vendute in Europa, Italia indietro

Auto elettricheL’auto elettrica ingrana la marcia: grazie al boom commerciale registrato nei Paesi nordici, l’Europa supera il milione di veicoli ecologici venduti. Un record cui l’Italia, malgrado i dati positivi registrati nell’ultimo mese, contribuisce ancora troppo poco.

Trasporti: 1,7 miliardi per TPL e ferrovie, verso incentivi e-cars

La coesione che non c’è (più)

Giovanni Vetritto - Copyright Fondazione Luigi Einaudi"Se l’Italia usa male e in ritardo i Fondi europei, bisogna pur dire che di norma non usa affatto quelli nazionali: le risorse parallele, stanziate nel Fondo Sviluppo e Coesione e destinate dal CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) attraverso procedure a loro volta sempre più opache, inutilmente complesse e non di rado violate, restano infatti inutilizzate per anni", rileva Giovanni Vetritto, direttore generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'articolo pubblicato sulla rivista Stati Uniti d'Europa, che di seguito riportiamo su gentile concessione. 

PAC – i contributi PSR per regimi di qualita' non convincono le imprese

Regimi qualità - photo credit: OneArmedManScarsa appetibilità dei bandi, oneri amministrativi, mancanza di competenze. Sono alcune delle criticità che limitano l'impatto della Misura 3 dei PSR per la promozione dei sistemi di qualità, secondo uno studio della Rete rurale nazionale.

Fondi europei - bandi PSR

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.