Ocse: Scoreboard 2013 su scienza, tecnologia e industria

Ricerca - foto di NASA Goddard Photo and VideoL'andamento degli investimenti in innovazione, le dinamiche dell'occupazione e delle relazioni commerciali e la mobilità dei ricercatori sono alcuni dei temi affrontati dal Science, Technology and Industry Scoreboard 2013 dell'Ocse.

Microcredito, in Italia prevale la componente socio-assistenziale

donne e impresaUna fotografia esaustiva del microcredito in Italia. A realizzare una prima ricognizione del fenomeno è l'Ente Nazionale per il Microcredito, su incarico del Ministero del Lavoro. FASI.biz è in grado di pubblicare in anteprima i dati presentati ufficialmente a Roma il 23 ottobre.

Innovazione: Ocse, investire nel knowledge based capital

Capiatle della conoscenza - foto di Filosofias filosoficasInvestire nel capitale basato sulla conoscenza (knowledge‑based capital - KBC) è cruciale per il successo dell’economia. Lo rivela un rapporto dell'Ocse.

Internazionalizzazione: aumenta export distretti industriali italiani

Distretti industriali - foto di RossoGialloBiancoSegno più per l'export dei distretti industriali italiani. È quanto emerge dall'indice sul tema stilato dalla fondazione Edison: +5,2% nel primo semestre dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2012.

Broadband Commission: connessioni mobili triplicate in un anno

Banda larga - foto di liewcf Il rapporto annuale della Broadband Commission for Digital Development rivela che, in un anno, le connessioni mediante smartphone o tablet sono aumentate del 30% e gli accessi in modalità mobile si sono triplicati rispetto a quelli su rete fissa.

Commercio: chi sceglie il lusso si informa in Rete

Computer - foto di Ed YourdonUna ricerca condotta da Google, in collaborazione con Ipsos, rivela che in Italia chi acquista beni di lusso tende prima a informarsi sul web.

UE: i problemi dello Spazio europeo della ricerca

RicercaC’è ancora molto da fare per il completamento dello Spazio europeo della ricerca (SER). Lo ha annunciato la Commissione europea a seguito della pubblicazione della prima analisi completa sullo stato del mercato unico per la ricerca.

Dps: rapporto sulle politiche di sviluppo 2012, in calo gli aiuti alle imprese

ImpresaIn flessione, tra il 2010 e il 2011, i trasferimenti in conto capitale alle imprese private: è quanto risulta dal 'Rapporto 2012 sulle politiche nazionali e di sviluppo nei conti pubblici territoriali', cioè l'analisi annuale del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica delle diverse componenti della spesa in Italia e nel Mezzogiorno.

Fondi strutturali: Corte Conti Ue, migliorare il rapporto costi-efficacia nei progetti stradali

Autostrada - foto di brizzle born and bredAttraverso un'analisi di 24 progetti realizzati tra il 2000 e il 2013 in Germania, Grecia, Polonia e Spagna con il contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e del Fondo di coesione, la Corte dei Conti Ue fa il punto sul successo degli investimenti stradali cofinanziati dall'Unione: se ovunque si registrano miglioramenti rispetto ai tempi di percorrenza e alla sicurezza stradale, in materia di rapporto costo-benefici c'è ancora da lavorare.

Confidi: Bankitalia punta sulle Camere di Commercio

confidiSono ben 650, ma il loro volume di attività non è elevato. Questa la fotografia dei confidi in Italia, secondo la lettura di Carmelo Barbagallo, direttore Centrale per la Vigilanza Bancaria e Finanziaria della Banca d’Italia, in occasione del rapporto Svimez presentato l'8 luglio 2013 a Roma. L'operatività dei confidi è concentrata nelle mani degli intermediari più grandi, attivi perlopiù nel centro-nord.

Decreto-legge 76-2013: il quadro degli interventi in materia di lavoro

LavoroUna panoramica sulle novità introdotte dal decreto legge n. 76 del 28 giugno 2013: dagli incentivi alle assunzioni alle nuove norme sui contratti a termine, intermittenti e a progetto, dalle cosiddette 'dimissioni in bianco' e alle procedure di licenziamento per giustificato motivo, passando per apprendistato e tirocini.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.