Marche: Programma Operativo Regionale - POR 2007-2013 - Fondo FSE

La strategia di intervento del Programma Operativo Regionale FSE 2007- 2013 è stata definita da una parte tenendo conto delle criticità e delle potenzialità del contesto di riferimento, dall'altra in coerenza con gli obiettivi fissati per il rilancio della Strategia di Lisbona, del PICO e degli Orientamenti Strategici comunitari. In particolare la Regione Marche ritiene strategico il contributo del partenariato, sia istituzionale sia economico e sociale, nonché il confronto con gli altri portatori di interesse, per la valorizzazione delle politiche cofinanziate dal FSE. La dotazione finanziaria a disposizione ammonta a 281.551.141 euro.

Marche: interventi per l'edilizia scolastica - LR 20-2010

Scuola - Foto di Enzo PallottiIn attuazione della L.R. n. 20/2010, la Regione ha approvato il Programma integrato per la messa in sicurezza e l’efficienza energetica del patrimonio pubblico di edilizia scolastica. Le risorse stanziate ammontano complessivamente a 7,7 milioni di euro.

Emilia-Romagna: Piano di Azione ambientale 2011-2013

Monte Vigese - Foto di Lorenz91Ha già ottenuto l'approvazione della Commissione Ambiente e Territorio e sarà a breve sul tavolo dell’Assemblea legislativa il Piano di azione ambientale per un futuro sostenibile (PAA) per il periodo 2011-2013, cui la Regione ha deciso di destinare 23,6 milioni di euro.

Lazio: Piano Annuale di Attuazione per la Cooperazione, anno 2011

Regione Lazio - foto di SinigaglLa Regione ha approvato il Piano Annuale 2011, ai sensi della Legge regionale n. 20/2003 "Disciplina per la promozione e il sostegno della cooperazione". Il provvedimento regola l’attuazione degli obiettivi generali individuati nel Piano Triennale 2011/2013 e contiene le specifiche modalità di attuazione degli interventi previsti, secondo quanto stabilito dall’art. 5 della citata Legge.

Toscana: Programma operativo regionale 2007-2013 - Fondo FSE

Nella definizione e individuazione delle scelte prioritarie del Programma Operativo, la Regione Toscana ha tenuto conto degli indirizzi comunitari per le politiche a favore dell’occupazione. L’individuazione delle direttrici di intervento regionali per il periodo di programmazione 2007-2013 si fonda, sulle criticità evidenziate dall’osservazione del contesto socio-economico di riferimento, sulla struttura programmatica e di sviluppo complessiva adottata dalla Regione Toscana, sulle indicazioni e sugli orientamenti comunitari per la politica di coesione e a favore dell’occupazione. Le quote finanziarie a disposizione ammontano a 664.686.347 euro.

Lombardia: Programma ERGON per le aggregazioni di imprese

Lombardia - immagine di FlankerIl Programma ERGON, realizzato in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e il Sistema delle Camere di Commercio lombarde, intende favorire lo sviluppo e il consolidamento delle reti di imprese nella Regione. Le risorse stanziate ammontano a 20,5 milioni di euro.

Marche: Disposizioni di attuazione del Testo Unico delle norme per industria, artigianato e servizi

Regione Marche - Immagine di ErinaceusApprovate le disposizioni annuali di attuazione per il 2010 della L.R. n. 20/2003, Testo unico che disciplina gli interventi in materia di sostegno all'artigianato, all'industria, ai servizi alla produzione, allo scopo di favorire la crescita e la qualificazione dell'apparato produttivo regionale. La legge regola inoltre l'organizzazione regionale e locale per la rappresentanza e la tutela dell'artigianato, nonché le attività dell'artigianato artistico tradizionale e dell'abbigliamento su misura. Le risorse ammontano a 5.840.000 euro.

Umbria: Programma per il diritto allo studio 2011

Aula scolastica - foto di Canadian2006La Giunta regionale ha reso noti i criteri per la definizione del Programma annuale per il diritto allo studio anno 2011, oltre alla descrizione delle modalità per la ripartizione delle risorse da destinare ai Comuni, pari a oltre 630 mila euro.

Umbria: Programma operativo regionale - POR 2007-2013 - Fondo FSE

Regione Umbria- Foto di FlankerLa strategia dell'Umbria per la programmazione 2007-2013 si sviluppa in coerenza con gli obiettivi dettati a livello europeo (Obiettivi Strategici del Consiglio europeo), a livello nazionale (Quadro di Riferimento Strategico Nazionale) e regionale (Documento Strategico preliminare della Regione Umbria). Le politiche regionali negli ambiti di intervento del Fondo Sociale Europeo sono parte integrante e decisiva della più ampia strategia di sviluppo economico e civile dell’Umbria e coincidono pienamente con gli Obiettivi di Lisbona. La dotazione finanziaria a disposizione ammonta a 230.417.088 di euro.

Marche: Piano per il diritto allo studio universitario per l'anno 2011-2012

Universita' - foto di Spurkait

Rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che limitano l'uguaglianza dei cittadini nell'accesso agli studi universitari e perseguire una graduale riqualificazione della spesa del Diritto allo Studio Universitario, mediante una gestione più efficiente dei servizi destinati agli studenti. Sono i principali obiettivi del Piano degli interventi per il diritto allo studio univeristario relativo all'anno accademico 2011-2012.

Marche: Piano per le attivita' cinematografiche - Anno 2010

Cinema icon - Foto di NotafishLa Regione ha approvato il Piano per le attività cinematografiche che attua per l'anno in corso la Legge regionale 7/2009 finalizzata al sostegno delle attività cinematografiche, audiovisive e multimediali. Le risorse per il 2010 ammontano complessivamente a 350.000 euro.

Pagina 3 di 13

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.