Emilia-Romagna: Concessione di contributi nel settore del commercio per l'anno 2010 - L.R. n. 41-97

Centro commerciale - foto di JÄNNICK JérémyCon Delibera del 21 giugno 2010, la Giunta Regionale ha approvato gli indirizzi e modalità di coordinamento delle funzioni delegate alle Province in materia di concessione dei contributi nel settore del commercio per l'anno 2010, in attuazione dell'art. 3, comma 3 lettera i bis) e lettere d), h) ed i) della L.R. n. 41/97, "Interventi nel settore del commercio per la valorizzazione e la qualificazione delle imprese minori della rete distributiva".

Emilia-Romagna: Progetto strategico nel settore del commercio 2009-2011

Il progetto strategico nel settore del commercio per il triennio 2009-2011 intende sperimentare un modello di intervento che risponda all’esigenza di attivare processi complessivi e integrati di sviluppo del settore, in coerenza ai precedenti Programmi, finanziati sia con risorse regionali che statali. Lo stanziamento finanziario previsto dal progetto ammonta a 7.746.312 euro, di cui 1.549.262 euro sono previsti dal cofinanziamento regionale per ciascuna delle tre annualità.

Lazio: garanzie alle aziende agricole a valere sul fondo ISMEA

Agriculture - Credit © European Union, 2010Il Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali, la Regione Lazio e l'Istituto di Servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA) hanno stipulato un accordo di programma per la prestazione di garanzie alle aziende agricole nell'ambito del PSR 2007-2013, con lo scopo di sostenerne gli investimenti in una fase segnata da notevoli difficoltà nell'accesso al credito.

Lazio: approvato il regolamento per la concessione di contributi nel settore della pesca

Peschereccio - Foto di Twice25 & Rinina25Con Regolamento regionale n. 3 del 10 maggio 2010 sono state approvate le disposizioni attuative della Legge regionale 4/2008, relativa alla concessione di contributi per le attività di pesca e di acquacoltura, sulla cui base la Regione emetterà specifici bandi. Il regolamento è operativo a partire dal 29 maggio 2010.

Abruzzo: accordo Regione-Governo per interventi a favore delle famiglie

Icona - Immagine di Sasa StefanovicSiglato l'accordo attuativo dell'intesa del 20 settembre 2007 tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali che, a seguito del parere conforme espresso dalla Conferenza Permanente Regioni Enti locali del 18 febbraio 2010, consentirà l'attuazione di interventi per l'abbattimento delle tariffe alle famiglie numerose, la riorganizzazione dei consultori familiari, la quantificazione del lavoro delle assistenti familiari e la sperimentazione di misure finalizzate a favorire la permanenza in famiglia di persone non autosufficienti.

Molise: Al lavoro sicuri! Linee guida per il programma sulla sicurezza

Edilizia - Immagine di TeetaweepoLa Regione ha approvato le linee guida per la realizzazione di un programma di interventi nel campo della sicurezza sui luoghi di lavoro e della salute dei lavoratori. L'iniziativa si colloca nel contesto dell'accordo tra Stato, Regioni e Province autonome del 20 novembre 2008 per il finanziamento di attività volte a promuovere la sicurezza sul lavoro, che ha assegnato al Molise la somma di 125 mila euro, stabilendo al contempo l'impegno da parte della Regione a cofinanziare tali azioni per almeno il 30% della somma stanziata dal Ministero del Lavoro, pari a 37.500 euro.

Calabria: Strategia Regionale per la Ricerca e l'Innovazione 2007-2013

Regione CalabriaApprovata la Strategia per la Ricerca e l'Innovazione per il periodo 2007/2013, che permette alla Regione di organizzare tutti gli interventi di potenziamento orientati a rafforzare la ricerca e l'innovazione, ponendo come obiettivo prioritario l'aumento di competitività del sistema economico regionale e il miglioramento del posizionamento competitivo del territorio.

Marche: Piano triennale per lo spettacolo 2010 - 2012

Teatro - Foto di Stephen MoorerApprovato il Piano triennale per lo spettacolo che attua la legge regionale 11/2009 concernente la “Disciplina degli interventi regionali in materia di spettacolo”. La legge regionale si propone, in assenza di un legge quadro dello Stato sul settore dello spettacolo dal vivo, di sostenere i progetti di interesse regionale e di incentivare la programmazione integrata delle risorse di settore e il ricorso a diverse forme di finanziamento.

Toscana: Piano integrato della cultura - annualita' 2010

Teatro - Foto di Malene ThyssenNell'ambito del Piano integrato della cultura 2008-2010, la Regione ha approvato 4 progetti di iniziativa regionale per l'anno in corso, finalizzati rispettivamente al riassetto del sistema teatrale, al sostegno della produzione artistica degli enti di rilevanza regionale e nazionale, alla diffusione delle arti dello spettacolo tra le nuove generazioni e alla qualificazione della produzione di spettacolo in Toscana. Le risorse stanziate per la realizzazione degli interventi ammontano a oltre 4 milioni di euro.

Toscana: Programma attuativo del Fondo Aree Sottoutilizzate 2007 - 2013

Regione Toscana - immagine di Alejandro MeryIl Programma attuativo regionale rappresenta lo strumento con il quale la Regione coordina l’insieme degli interventi rivolti al riequilibrio economico e sociale fra le aree del Paese, in attuazione dell’art. 119 comma 5 della Carta Costituzionale. Le risorse FAS disponibili ammontano ad oltre 750 milioni di euro e la loro destinazione deriva da quanto previsto dai Programmi Strategici del PRS e dai 9 Programmi Integrati Regionali (PIR) in essi riconosciuti come prioritari.

Puglia: Programma operativo regionale 2007-2013

Il 20 novembre 2007 la Commissione europea ha approvato un programma operativo per la Puglia relativo al periodo 2007-2013. Il programma operativo rientra nella cornice definita per l'obiettivo Convergenza e ha una dotazione finanziaria complessiva di circa  5,2 miliardi di Euro. Il contributo comunitario tramite il FESR ammonta a 2,6 miliardi di Euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.