Toscana: proposto il nuovo Regolamento del Codice di Commercio

La giunta regionale ha approvato il regolamento di attuazione del “Codice del commercio. Testo unico in materia di commercio” che passerà ora all'esame del Consiglio Regionale per la definitiva applicabilità della legge n. 28 del 7 febbraio 2005. Il regolamento riguarda principalmente la disciplina del commercio in sede fissa ma contiene anche disposizioni di interesse generale.

In particolare vengono disciplinati

  • i contenuti essenziali delle domande di autorizzazione, delle dichiarazioni di inizio di attività e delle comunicazioni previste nel Codice;
  • il rilascio dell’autorizzazione regionale ai centri di assistenza tecnica;
  • la composizione della Commissione per l’Osservatorio del commercio;
  • le modalità di svolgimento della concertazione locale;
  • la definizione delle caratteristiche dell’esercizio in proprio delle attività di vendita e di somministrazione e del dipendente qualificato.

La programmazione regionale mantiene le tre tipologie di strutture di vendita:

  • vicinato,
  • medie e
  • grandi strutture.

La proposta di regolamento definisce anche le dimensioni massime delle grandi strutture di vendita, comprese tra 1.500 e 15.000 mq, mentre solo nei comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti, inseriti nelle due aree commerciali metropolitane Firenze-Pistoia-Prato e Livorno-Pisa, le grandi strutture avranno superficie di vendita compresa tra 2.500 e 15.000 mq.

Rispetto a tale dimensione massima è prevista una norma transitoria valida fino al 31 dicembre 2009, che definisce il limite di 20.000 mq in caso di ampliamento delle strutture già autorizzate e classificate come poli di attrazione di interesse interregionale e in caso di nuove grandi strutture realizzate, almeno per il 50% della superficie di vendita, attraverso il trasferimento di sede di altre grandi strutture già autorizzate e insediate nello stesso bacino omogeneo di utenza.

(Fonte: Regione Toscana)

Regolamento di attuazione della legge regionale 7 febbraio 2005, n. 28 (Codice del commercio. Testo Unico in materia di commercio in sede fissa, su aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, vendita di stampa quotidiana e periodica e distribuzione di carburanti).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.