Abruzzo: attuazione delle politiche ambientali della Regione - LR 45/2007

Criteri e modalità per la concessione di contributi a soggetti pubblici e privati nell'ambito della L.R. 19.12.2007, n. 45 “Norme per la gestione integrata dei rifiuti”, art. 57 “Fondo ambientale”, e L.R. 16.06.2006, n. 17 – art. 15, comma 3 che disciplina l’applicazione del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti.
Il Fondo regionale, è destinato ai seguenti interventi:

a) iniziative urgenti nel caso di rilevanti episodi di inquinamento con imminente pericolo per la salute e per l'ambiente;

b) realizzazione di iniziative di bonifica dei suoli inquinati, ivi comprese le aree industriali dismesse, nel rispetto delle previsioni e priorità contenute nel piano regionale per la bonifica delle aree inquinate;

c) azioni per il recupero ambientale delle aree degradate;

d) realizzazione di iniziative finalizzate all’attuazione della L.R. 27/1995, ivi compresa l’erogazione di contributi agli Enti organizzatori del servizio di vigilanza ecologica;

e) attuazione di programmi di prevenzione e riduzione della produzione dei rifiuti e di programmi straordinari per lo sviluppo delle raccolte differenziate e del recupero;

f) azioni di sensibilizzazione e di educazione ambientale;

g) iniziative di studio e di ricerca, di rilevazione e organizzazione di dati, anche finalizzati all’attività di pianificazione in campo ambientale;

h) iniziative intese all’attuazione delle politiche ambientali della Regione anche mediante la concessione di contributi a soggetti pubblici o privati.
(Fonti: Regione Abruzzo, BUR N° 3 del 14 Gennaio 2009, pag. 23)

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.