Elenco delle aree ammesse agli aiuti di Stato a finalità regionale per il periodo 2007-2013

Con decreto 7 dicembre 2007 del ministero dello Sviluppo economico, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di venerdì 21 dicembre, Supplemento ordinario n. 279, è stabilito l'elenco delle aree ammesse agli aiuti di Stato a finalità regionale per il periodo 2007-2013.

Aiuti più elevati per Campania, Calabria, Puglia, Sicilia e Basilicata (quest'ultima, per il momento, solo fino al 2010). In altre regioni (Sardegna, Molise, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Lazio) aiuti meno intensi e limitati ad alcune zone. In particolare nell'elenco vengono definite le

  • Aree ammissibili agli aiuti a norma dell'articolo 87, paragrafo 3, lettera a) del trattato CE per l'intero periodo 2007-2013
  • Aree ammissibili agli aiuti a norma dell'articolo 87, paragrafo 3, lettera c) del trattato CE per l'intero periodo 2007-2013
Le intensità di aiuto, espresse in Equivalente Sovvenzione Lorda (ESL), variano dal 10% al 60% in base alle dimensioni delle imprese e alla loro localizzazione.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.