Programma operativo "Italia - France maritime" 2007-2013

Il «Programma operativo di cooperazione transfrontaliera: Italia - France maritime» è un intervento comunitario finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) a titolo dell'obiettivo Cooperazione territoriale europea in Belgio, Germania, Francia e Lussemburgo. Il costo complessivo del programma ammonta a circa 162 Mio EUR; l'importo massimo del contributo del FESR al programma operativo ammonta a 122 Mio EUR.

UE: la Commissione aggiorna le norme sulle garanzie alle PMI

La Commissione europea ha adottato una nuova comunicazione sugli aiuti di Stato concessi sotto forma di garanzie che stabilisce metodologie chiare e trasparenti per calcolare l'elemento di aiuto nelle garanzie; il documento prevede regole semplificate per le PMI, quali i premi "esenti" predefiniti e i premi unici per le garanzie di importo limitato.

UE: Programma di cooperazione transnazionale Sud Est Europa 2007-13

Programma di cooperazione transnazionale per un’area europea in transizione sulla via dell’integrazione "South East Europe (SEE)" 2007-2013 nel contesto dell’obiettivo Cooperazione territoriale europea, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). Il bilancio complessivo del programma ammonta a 245Mln EUR e l’assistenza comunitaria tramite il FESR è pari a 206Mln EUR.

Programma quadro per la Competitivita' e l’Innovazione - CIP

Il Programma quadro per la Competitività e l’Innovazione - CIP intende contribuire alla competitività e alla capacità innovativa dell’Unione Europea in quanto società della conoscenza,  promuovendo uno sviluppo sostenibile basato su una crescita economica forte e un'economia sociale di mercato concorrenziale. Lo strumento è indirizzato prioritariamente alle PMI e alle loro esigenze.

TEN-T - Reti di Trasporto Transeuropee

La Commissione Europea, DG Energia e Trasporti, con Regolamento (CE) N° 680/2007 del 20 Giugno 2007, istituisce uno strumento europeo di finanziamento a favore di progetti d'interesse comune nel settore delle reti transeuropee dei trasporti (Ten-T).

Sicurezza Alimentare – Programma Tematico (2007-2013)

Il Programma (Regolamento CE N.1905/2006 del 18 Dicembre 2006) finanzia gli aiuti internazionali nel campo della Sicurezza Alimentare.

Programma per attività comunitarie a sostegno della politica dei consumatori 2007-2013

La Commissione Europea, attraverso la Strategia Europea, sostiene la politica dei consumatori nel periodo 2007-2013, al fine di ottenere un mercato interno più integrato e più efficace, in particolare nel settore del commercio al dettaglio.

Interoperable Delivery Administrations, Businesses and Citizens (IDABC)

L'obiettivo del programma IDABC è quello di individuare, sostenere e promuovere lo sviluppo e la creazione di servizi paneuropei di eGovernment e di reti telematiche interoperabili, fornendo agli Stati membri e alla Comunità un ausilio per attuare, nelle rispettive sfere di competenza, le politiche e le attività comunitarie, ottenendo vantaggi sostanziali per le amministrazioni pubbliche, le imprese e i cittadini.

FISCALIS 2013

Il Programma Fiscalis 2013 contribuisce a migliorare la cooperazione tra le amministrazioni fiscali e i loro funzionari creando reti informatizzate transeuropee.

UE: Il sesto programma di azione per l'ambiente: "Ambiente 2010"

Il 6° Programma di azione per l’ambiente, "Ambiente 2010: il nostro futuro, la nostra scelta", relativo al periodo compreso tra il 1° gennaio 2001 e il 31 dicembre 2010, si concentra sui settori in cui l’intervento è più urgente ed in cui l’iniziativa europea può cambiare le cose, fissando obiettivi per i prossimi 10 anni. La chiave di volta per il nostro benessere a lungo termine, in Europa e nel mondo, è il cosiddetto “sviluppo sostenibile”: trovare cioè il modo di continuare a migliorare la nostra qualità della vita senza recare danno all’ambiente, alle generazioni future o alle popolazioni, siano esse dei paesi industrializzati o di quelli in via di sviluppo.

EContentPlus: Rendere i contenuti digitali in Europa più accessibili, utilizzabili e sfruttabili

Il programma, per il periodo 2005-2008, mira a rendere i contenuti digitali in Europa più accessibili, utilizzabili e sfruttabili, facilitando la creazione e la diffusione di informazioni - in settori di pubblico interesse - a livello comunitario, sviluppando le seguenti linee d'azione:
a) facilitare, a livello comunitario, l'accesso ai contenuti digitali e i relativi uso e sfruttamento;
b) favorire il miglioramento della qualità e promuovere le migliori pratiche in materia di contenuti digitali sia tra fornitori e utenti dei contenuti sia sul piano transettoriale;
c) rafforzare la cooperazione tra i soggetti attivi nel settore dei contenuti digitali e la sensibilizzazione.

Pagina 4 di 4

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.