European Co-operation in the field of Scientific and Technical Research - COST

Il programma COST (European Co-operation in the field of Scientific and Technical Research) riunisce ricercatori esperti (attualmente riuniti in più di 200 reti scientifiche o azioni) che lavorano su materie specifiche; finanzia la messa in rete di attività svolte con fondi nazionali; sostiene riunioni, conferenze, scambi scientifici a breve termine e azioni a largo raggio.

COST non finanzia la ricerca in quanto tale, ma vuol essere piuttosto il nucleo e la base ove si concentrano e si esprimono le istanze e le proposte che preludono e generano gli altri programmi europei di ricerca. In altre parole, si tratta di un network europeo nel quale circolano e confluiscono le idee dei ricercatori nella fase iniziale di ricerca.

L'obiettivo del programma  COST è di accertarsi che l'Europa tenga una posizione forte nel campo della ricerca scientifica e tecnica per gli scopi pacifici, aumentando la cooperazione e l'interazione europee in questo campo.
Il programma COST ha indicato chiaramente la relativa resistenza nella ricerca non-competitive, il suo fine sta nella cooperazione pre-normativa e nel risolvere i problemi ambientali e di frontiera di utilità pubblica. È stato usato con successo per elevare il sinergismo europeo ed il valore aggiunto nella cooperazione ed  è un programma che stimola ulteriormente l' integrazione europea, in particolare riguardo ai paesi dell'Europa dell'est.
Oggi COST ha avuto intorno 230 azioni correnti (2006) e coinvolge approssimativamente 30.000 scienziati da 34 Stati membri Europei.
La durata di un'azione è generalmente di 4 anni. Il numero crescente di azioni COST  dimostra il grande successo del programma all'interno della Comunità scientifica Europea.

Il programma COST è articolato in 9 settori:

  • Biomedicina e bioscienze molecolari;
  • Alimentazione e agricoltura;
  • Foreste, loro prodotti e servizi;
  • Materiali, fisica e nanoscienze;
  • Chimica e scienze/tecnologie molecolari;
  • Scienze del sistema terrestre e gestione ambientale;
  • Informazioni e tecnologie della comunicazione;
  • Trasporti e sviluppo urbano;
  • Individui, società, cultura e salute.
Per maggiori informazioni consultare il sito della Cooperazione Europea della ricerca scientifica.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.