Valle d'Aosta: indennizzo a lavoratori dipendenti che beneficiano di ammortizzatori sociali - Emergenza Coronavirus

Data apertura
08 Giu 2020
Data chiusura
31 Lug 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1.500.000
Soggetto gestore
Regione Valle d'Aosta

Descrizione

Indennizzo ai lavoratori dipendenti che beneficiano di ammortizzatori sociali come risposta all'emergenza Coronavirus. L'intervento è a valere sull'Art. 8 della LR n. 5 del 21 aprile 2020.

Con Delibera n. 464 del 5 giugno 2020, pubblicata sul Bur n. 40 del 30 giugno 2020, sono state approvate le disposizioni attuattive.

La misura ha l'obiettivo di sostenere i lavoratori dipendenti che beneficiano di ammortizzatori sociali ma ai quali la Regione intende erogare un ulteriore aiuto come sostegno ai redditi.

In particolare i beneficiari sono lavoratori dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche a tempo parziale, che hanno beneficiato nel mese di marzo 2020 degli ammortizzatori sociali previsti nel Dl 18/2020, ivi compreso l’FSBA, per almeno sei giornate.

La misura ha una dotazione di 1.500.000 euro.

_______

Con LR n. 6 del 25 maggio 2020, pubblicata sul Bur n. 32 del 27 maggio 2020, sono state apportate delle modifiche alla LR 5-2020, inclusa la soppressione delle parole "con contratto di lavoro a tempo indeterminato, anche a tempo parziale” al comma 1 dell'art.8 della LR 5-2020.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Valle d'Aosta

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L'indennizzo è erogato una tantum e ha un valore di 200 euro.

L'indennizzo subisce una riduzione nel caso di:

  • Lavoratori dipendenti con contratto a tempo parziale, l’indennizzo è proporzionalmente ridotto alla percentuale di orario parziale.
  • Contratto a chiamata, l’indennizzo è concesso in proporzione ai giorni di cassa integrazione richiesti dal datore di lavoro relativi al mese di marzo, considerando “mese intero” le ventisei giornate.

Tempistica investimento

Le richieste dell'indennizzo devono contenere i seguenti dati autocertificati dal richiedente:

  • dati anagrafici;
  • codice fiscale e partita IVA del datore di lavoro;
  • percentuale dell’eventuale orario di lavoro a tempo parziale relativo al mese di marzo 2020;
  • giornate di cassa integrazione richieste dal datore di lavoro per il mese di marzo;
  • riferimenti bancari (codice IBAN).

La gestione delle richieste avviene per modalità telematica tramite una piattaforma unica dedicata, accessibile dal sito istituzionale della Regione.

________

In data 6 giugno 2020 sul sito della Regione sono stati comunicati i termini per la presentazione delle domande che si aprono l'8 giugno 2020.

_______

Sulla piattaforma Ohmyjob sono stati resi noti i termini di chiusura del bando: il 31 luglio 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.