Campania: contributo operatori trasporto pubblico locale non di linea - Emergenza Covid-19 - POR FSE 2014-2020

Data apertura
25 Giu 2020
Data chiusura
14 Lug 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 14.100.000
Soggetto gestore
Regione Campania

Descrizione

Avviso pubblico per la concessione di contributi a fondo perduto per gli operatori del trasporto pubblico locale non di linea, a valere sul POR FSE 2014-2020.

Con Decreto Dirigenziale n. 498 del 11 novembre 2020 è stato approvato il settimo elenco di domande correttamente presentate e ammesse a finanziamento.

La misura, attuata attraverso procedura automatica ex Art. 4 del D. Lgs. 123/1998, consiste in un contributo una tantum a fondo perduto pari a euro 2.000, da concedere agli operatori del settore del trasporto pubblico locale non di linea (servizio di taxi, noleggio con conducente e noleggio con conducente TS).

L’intervento viene attuato allo scopo di limitare le gravi conseguenze nel settore del trasporto non di linea - servizio taxi, noleggio con conducente (NCC) e noleggio con conducente per il trasporto scolastico (NCC TS) - determinate anche dalle misure di contenimento del contagio, tra cui quelle di distanziamento sociale e restrizioni degli spostamenti, nonché dalla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dal mese di marzo.

Beneficiari:

a) per il servizio taxi di cui al codice ATECO 49.32.10 (trasporto con taxi)

  • sono titolari e reali utilizzatori, nel periodo dal 12 marzo 2020 alla data di pubblicazione dell'avviso, di licenza TAXI rilasciata da uno dei Comuni della Regione Campania;
  • sono sostituti alla guida e utilizzatori di licenza TAXI rilasciata da uno dei Comuni della Regione Campania, almeno nel periodo dal 12 marzo 2020 alla data di pubblicazione dell'avviso;
  • sono iscritti al ruolo dei conducenti presso una Camera di Commercio della Regione Campania;
  • sono in regola con le autorizzazioni necessarie per l’esercizio di autoservizi pubblici non di linea e con le certificazioni richieste dalle norme vigenti; 
  • la licenza taxi non è oggetto di sospensione né è stata revocata alla data di pubblicazione dell'avviso;
  • non hanno presentato altra domanda a valere sull'Avviso né su altro Avviso emanato dalla Regione Campania al fine di ottenere contributi per contrastare la emergenza da Covid-19;

b) per il servizio di noleggio con conducente di autovettura o di noleggio con conducente TS di cui al codice ATECO 49.32.20 (trasporto mediante noleggio di autovettura da rimessa con conducente):

  • sono titolari di autorizzazione al noleggio con conducente oppure al noleggio con conducente TS rilasciata da uno dei Comuni della Regione Campania, nel periodo dal 12 marzo 2020 alla data di pubblicazione dell'Avviso;
  • sono iscritti al ruolo dei conducenti presso una Camera di Commercio della Regione Campania;
  • sono in regola con le autorizzazioni necessarie per l’esercizio di autoservizi pubblici non di linea e con le certificazioni richieste dalle norme vigenti;
  • l'autorizzazione al servizio di noleggio con conducente non è oggetto di sospensione né è stata revocata alla data di pubblicazione dell'avviso;
  • non hanno presentato altra domanda a valere sul presente Avviso, anche se titolari di più autorizzazioni NCC, né su altro Avviso emanato dalla Regione Campania al fine di ottenere contributi per contrastare la emergenza da Covid-19.

Budget: 14.100.000 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Servizi, Trasporti, Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sviluppo, Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Campania

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il contributo è quantificato nella misura fissa di euro 2.000 una tantum per ciascun soggetto titolare e/o reale utilizzatore di licenza o autorizzazione, in possesso dei requisiti stabiliti. Il contributo è richiedibile una sola volta, anche se le autorizzazioni per il servizio di noleggio con conducente siano più di una in capo allo stesso titolare.

Il contributo è cumulabile con altre misure emanate a livello nazionale per fronteggiare l’attuale crisi economica causata dall’emergenza sanitaria da “COVID-19”. Il contributo non è cumulabile con altre misure di sostegno emanate dalla Regione Campania per contrastare la medesima situazione emergenziale.

Tempistica investimento

L’invio della domanda (stampata in formato pdf ed accompagnata da documento di identità, anch’esso in formato pdf) sarà possibile esclusivamente tramite la predetta piattaforma regionale dalle ore 10.00 del 25 giugno 2020 alle ore 10.00 del 14 luglio 2020.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.