Bandi salute

Tutti i bandi per il comparto salute che finanziano la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione di farmaci, tecnologie e servizi nel settore Health.

Sia a livello europeo che italiano, infatti, sono numerosi i finanziamenti per l’area “salute”, aumentati di molto anche a seguito dell'emergenza Covid.

Di grande rilevanza è, in particolare, il programma europeo EU4Health, nonché i programmi Horizon Europe e Digital Europe che sostengono l’innovazione anche nel settore delle scienze della vita. A livello nazionale figurano invece, solo per citarne alcuni, il Programma nazionale per la ricerca sanitaria e i bandi per la ricerca finalizzata.

  • Abruzzo: al via azioni per il sociale e la sanita'

    SanitàLa Giunta regionale ha approvato nuovi interventi nel settore della sanità e lo stanziamento di un milione di euro per il sociale.

  • Sardegna: contributi ai Comuni per sussidi e servizi socio-sanitari

    DisabilitàOltre 30 milioni di euro per l'erogazione di servizi sanitari e socio-assistenziali: sono le risorse stanziate dalla Regione Sardegna, per l'anno 2013, a favore dei Comuni, a valere sulla legge regionale n. 8 del 26 febbraio 1999.

  • Commissione Ue: alla ricerca sul cancro la sovvenzione del dottorato industriale EID

    Ricerca - foto di CAMIOKCSarà il progetto di ricerca VAMPIRE, un'iniziativa che mira a contrastare i tumori distruggendo i vasi sanguigni che assicurano loro l'afflusso di sangue, ad ottenere la 50ª sovvenzione del programma di dottorato industriale europeo (EID). La borsa, del valore di 1,5 milioni di euro, rientra nell'ambito delle azioni Marie Curie (MCA).

  • Cipe: la delibera di agosto su infrastrutture, FSC, sanità e sisma

    Highway - Foto di LoveykDalle infrastrutture quali metropolitane ed opere stradali, alle infrastrutture strategiche, passando per il Fondo per lo sviluppo e la coesione, il Fondo sanitario nazionale e gli eventi sismici che hanno colpito la Regione Abruzzo nel 2009. Questi sono i principali provvedimenti approvati dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica del Governo Letta, nella seduta dell'8 agosto 2013.

  • Cipe: fondi per investimenti nelle ferrovie e per la sanita'

    Binari - foto di Paolo MargariInfrastrutture e sanità sono al centro della seduta del 19 luglio del Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica. Tra le decisioni, lo stanziamento di fondi per investimenti nella rete ferroviaria nazionale e la ripartizione dei contributi alle Regioni per i sussidi ai soggetti affetti dal morbo di Hansen e per la medicina penitenziaria.

  • Delibere Cipe n. 15-2013 e 16-2013: ripartiti i fondi per la sanita'

    Sanita' - foto di Alex E. ProimosSono operative, dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale del 17 luglio, le delibere Cipe n. 15 e n. 16 dell'8 marzo 2013 in materia di sanità pubblica. La prima stanzia 55 milioni di euro per il finanziamento degli oneri connessi al superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari; la seconda stabilisce l'assegnazione di 90 milioni di euro per l'adeguamento degli impianti antincendio delle strutture sanitarie nell'ambito del programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e ammodernamento tecnologico.

  • Emilia-Romagna: risorse per sanita', opere pubbliche e digital divide

    SanitàDalla Regione Emilia-Romagna sbloccati 420 milioni di euro per pagamenti ai fornitori nel settore sanitario. Risorse cui si aggiungono quelle provenienti dall'assestamento di bilancio 2013, con misure destinate alla sanità, alla tutela del suolo, alla gestione delle emergenze dovute al maltempo e ad interventi destinati a ridurre il divario digitale tra le varie zone della regione, per un importo complessivo pari a oltre 100 milioni di euro.

  • Ricerca: InTraMed-C2C, il progetto Ue che innova la sanita’

    Ospdedale - foto di Tomasz SienickiInnovare il sistema sanitario mettendo a disposizione delle imprese le conoscenze tecniche di medici ed infermieri. E’ questo l’obiettivo di InTraMed-C2C, realizzato nell’ambito del programma di cooperazione Central Europe e finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). Il progetto coinvolge istituzioni provenienti da Germania, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia, Polonia e Italia, dove il progetto viene portato avanti da Tis innovation park, centro promotore per l’innovazione, la cooperazione e il trasferimento di tecnologie.

  • Sanita': ripartiti i fondi per sistema penitenziario e morbo di Hansen

    Hospital - foto di ReSurge InternationalPubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 9 maggio 2013 le delibere n. 144/2012 e n. 147/2012 in materia di finanziamento del Servizio sanitario nazionale. La prima delibera dispone l'erogazione di oltre 141 milioni di euro da investire nella sanità penitenziaria; la seconda prevede, invece, l'assegnazione di circa 1,5 milioni di euro a favore di cittadini affetti dal morbo di Hansen e dei loro familiari a carico.

  • Sanita': delibere n. 143 e n. 145 del 21 dicembre 2012, ripartiti i fondi per ospedali psichiatrici e fibrosi cistica

    Laboratorio - foto di quatarRisorse in arrivo per la sanità con le delibere n. 143 e n. 145 del 21 dicembre 2012, pubblicate nella Gazzetta ufficiale del 24 aprile 2013. La prima delibera riguarda la ripartizione della quota destinata al finanziamento degli oneri relativi al superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari e mette a disposizione 38 milioni di euro, a carico del Fondo sanitario nazionale 2012. La seconda prevede sempre lo stanziamento di fondi, stavolta 4 milioni e 390mila euro, a valere sul FSN 2010 per l'assegnazione alle regioni della quota vincolata per la prevenzione e cura della fibrosi cistica.

  • Decreto pagamenti: Tesoro anticipa 5 miliardi per i debiti del Servizio sanitario nazionale

    Euro - foto di Images_of_MoneyUno stanziamento da 5 miliardi di euro a titolo di anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti del Servizio sanitario nazionale: è quanto approvato dal Ministero dell'Economia, con decreto direttoriale del 17 aprile 2013, nell'ambito del decreto pagamenti (dl 35/2013), che ha previsto lo sblocco - tra il 2013 e il 2014 - di 40 miliardi di debiti dovuti dalle amministrazioni pubbliche alle imprese fornitrici di beni e servizi.

  • Liguria: contributi per sociale e sanita'

    Poverta' - foto di cinocinoLa Giunta regionale approva una serie di misure destinate al sostegno e allo sviluppo del settore sociale. I provvedimenti prevedono l'erogazione di finanziamenti destinati ai distretti socio-sanitari, ai servizi di prima infanzia, al sostegno delle fasce deboli e in estrema povertà. Contestualmente, è stato approvato anche il progetto "Interventi di comunità per anziani".

  • Cipe: risorse per trasporti, sanita' e ricostruzione in Abruzzo

    Metropolitana Milano - foto di Str@vinskyDall'adeguamento dell'infrastruttura ferroviaria tra Battipaglia e Reggio Calabria alla ricostruzione in Abruzzo, dal potenziamento della metropolitana milanese, in vista dell'Expo 2015, al sostegno di spese e investimenti in ambito sanitario. Sono i principali provvedimenti approvati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) nella seduta dell'8 marzo.

  • Sanita': ripartiti i fondi per l'assistenza agli stranieri irregolari

    Fondo sanitario nazionaleQuasi 31 milioni di euro: questo l'ammontare delle risorse vincolate del Fondo sanitario nazionale 2010 per l'assistenza sanitaria agli stranieri irregolari. Somma che viene ripartita tra le Regioni attraverso la delibera n. 122 del 26 ottobre 2012, pubblicata in Gazzetta ufficiale il 4 marzo 2013, e che servirà per il finanziamento degli oneri sostenuti per le cure mediche e la tutela sociale della gravidanza e della maternità ai cittadini extracomunitari irregolari presenti sul territorio nazionale.

  • Lombardia: edilizia sanitaria, in arrivo 60 milioni di euro

    Ospedale - foto di Tsca.botLe strutture sanitarie lombarde potranno contare su un piano straordinario di 60 milioni di euro per interventi di ammodernamento e riqualificazione. Il provvedimento approvato dalla Giunta mette in atto quanto previsto dalla legge finanziaria regionale 2013, aggiungendosi ai finanziamenti del VI atto integrativo sull'edilizia sanitaria - da 358 milioni di euro - recentemente sottoscritto tra Regione e Ministero della Salute.

  • Veneto: 130 milioni per l'edilizia sanitaria

    SanitàSbloccati 130 milioni di euro per la realizzazione di interventi di edilizia sanitaria. Fondi previsti dall’art. 20 della legge nazionale n. 67/88 relativa a disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato. A renderlo noto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, al termine della seduta di giunta che ha preso atto della disponibilità di risorse che finanzieranno la programmazione risalente al 2008-2009, per la quale il Cipe aveva già assegnato al Veneto circa 205 milioni di euro nel 2008.

  • Ripartite le risorse per non autosufficienze, politiche sociali e assistenza sanitaria ai migranti

    Assistenza sanitaria - foto di narice28Via libera della Conferenza unificata alla proposta di riparto tra le Regioni delle risorse del Fondo per le non autosufficienze e del Fondo nazionale per le politiche sociali, a valere sui 575 milioni di euro destinati al sociale dalla legge di stabilità per il 2013. Pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 25 gennaio, invece, la delibera del 26 ottobre 2012 contenente la ripartizione della quota accantonata per l'assistenza sanitaria agli stranieri irregolari presenti nel territorio italiano, a valere sul Fondo sanitario nazionale 2009. In tutto le risorse ammontano a 30 milioni e 990mila euro.

  • Cipe: risorse per Abruzzo, Campania, infrastrutture e sanita'

    Ambulanza - foto di HHA124LRipartite le risorse 2012 del Fondo sanitario nazionale, stanziati oltre 2,2 miliardi per la ricostruzione in Abruzzo, mentre più di 127 milioni di euro vanno alle infrastrutture strategiche e 42 milioni sono assegnati a interventi per la salubrità ambientale in Campania. Sono alcuni degli interventi approvati oggi dal Cipe, il Comitato interministeriale per la programmazione economica.

  • Ministero Salute: consultazione pubblica sul Piano per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari

    Campi - foto di Hop-FrogAggiornato al 2.1.2013 C'è tempo fino al 31 dicembre 2012 per partecipare alla consultazione pubblica lanciata dal Ministero della Salute sulla bozza del Piano di azione nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. Con l'adozione del Piano, l'Italia attua l’art. 4 della direttiva 2009/128/CE - recepita in Italia con il decreto legislativo n. 150 del 14 agosto 2012 - che chiede a tutti gli Stati membri di definire obiettivi, tempi e misure e per contenere l'impatto connesso all’utilizzo dei prodotti fitosanitari sulla salute e sull’ambiente.

  • Lazio: in arrivo il Piano di rientro per la sanita'

    Medici - foto di Marina DimitrovaAggiornamento del 18.12.2012 Prime anticipazioni sul Piano di rientro e riorganizzazione della rete ospedaliera pubblica laziale: il Commissario per la sanità nel Lazio Enrico Bondi ha presentato la prima bozza del documento, che sarà ora oggetto di consultazione con le parti sociali. Gli obiettivi, da centrare nel triennio 2013-2015, sono una migliore assistenza dei degenti, la riqualificazione della riabilitazione domiciliare e territoriale, l'efficienza nell'impiego delle risorse umane, tecnologiche e strutturali.

  • eHealth 2012-2020, il nuovo piano d’azione sulla sanità della Commissione UE

    TelemedicinaMigliorare i sistemi sanitari europei sfruttando a pieno le potenzialità delle nuove tecnologie digitali. Questo l’obiettivo del piano d’azione “eHealth 2012-2020 – Assistenza sanitaria innovativa per il XXI secolo” presentato dalla Commissione Ue il 7 dicembre 2012. L’action plan promuove l’applicazione delle tecnologie dell’informazione comunicazione ( Ict) in ambito sanitario, per garantire ai cittadini europei servizi più efficienti, sia in termini di qualità che di costi.

  • Sanita': il dl 158-2012 Balduzzi convertito in legge 189-2012

    Stetoscopio - foto di Alex E. ProimosPubblicati la legge di conversione n. 189 dell'8 novembre 2012 del decreto-legge 158/2012 (decreto Balduzzi) recante 'Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un piu' alto livello di tutela della salute' e i due testi coordinati. La legge 189/2012 è entrata in vigore l'11 novembre.

  • Ricerca: sanita’, quando la formazione puo' fare la differenza

    RicercaPer migliorare la vita dei pazienti e la qualità dei sistemi sanitari europei è necessario puntare sulla ricerca medica e sulla formazione del personale. E’ quanto emerge dal rapporto 'Medical Research Education in Europe', condotto da European Science Foundation (ESF) e European Research Medical Councils (EMRC) in diversi Stati dell'Unione europea, compresa l’Italia.

  • Il Decreto Sanità 158-2012 in Gazzetta Ufficiale

    Stetoscopio - foto di a.drianEntrano in vigore oggi le nuove 'Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un piu' alto livello di tutela della salute', di cui al Decreto-legge n. 158 del 13 settembre 2012. Nel testo definitivo, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, una serie di interventi incisivi e rilevanti che interessano medicie cittadini: dalla razionalizzazione dell'attività assistenziale e sanitaria, alla riduzione dei rischi sanitari connessi all'alimentazione e alle emergenze veterinarie, fino alle novità in materia di farmaci.

  • Digitalia: la bozza del decreto per l'Agenda digitale in Italia. PEC, banda larga e sanita'

    Computer - foto di DeclanTMLa versione definitiva del decreto Digitalia dovrebbe essere presentata il 13 settembre, ma un bozza pubblicata sul sito Tech Economy anticipa le novità dell'articolato in materia di attuazione dell’agenda digitale italiana e di start-up innovative. Ecco i principali contenuti della bozza in tema di comunicazioni elettroniche, trasporti, istruzione, sanità e infrastrutture di rete.

  • Decreto legge Spending review: tagli dalle province alla sanita'

    Palazzo Chigi - foto di G.dallortoUn risparmio di 4,5 miliardi di euro nell'anno in corso e di 10,5 e di 11 miliardi, rispettivamente, nel 2013 e nel 2014. A tanto ammontano i tagli varati dal Consiglio dei ministri con l'approvazione del decreto legge 'disposizioni urgenti per la riduzione della spesa pubblica a servizi invariati', la cosiddetta spending review.

  • Lombardia: oltre 30 milioni di euro per l’edilizia sanitaria

    Ospedale - foto di MuitosminutosOspedali nuovi e moderni per rispondere alle esigenze dei pazienti. Con questo obiettivo, la Giunta regionale ha approvato, nella seduta del 3 luglio scorso, il finanziamento - a valere su risorse pari a 30 milioni e 370mila euro - di 13 interventi di rinnovamento e ammodernamento presso alcune strutture sanitarie lombarde.

  • Prevenzione e lotta contro l'AIDS: legge 135-1990, risorse dal Fondo Sanitario Nazionale

    Red ribbon on the street - foto di Mister F.Assegnato a favore delle regioni a statuto ordinario e della Regione siciliana uno stanziamento da 49 milioni di euro per finanziare specifici interventi a carattere pluriennale per lo svolgimento di corsi di formazione e aggiornamento professionale, nonché per il trattamento domiciliaredei soggetti affetti da AIDS. Il tutto a valere sulle disponibilità del Fondo sanitario nazionale per l'anno 2010, così come previsto dall'art. 1 della legge n. 135/1990.Lo ha stabilito il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE), nella Delibera del 23 marzo scorso, appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

  • Farmaci: Tajani, accorciare i tempi di vendita

    Farmaci - KristoferbAccelerare l'accesso dei medicinali sul mercato. La Commissione europea propone di tagliare i tempi che gli stati membri impiegano per fissare i prezzi dei farmaci e decidere se saranno soggetti a rimborso. E chiede sanzioni per chi non rispetta la tempistica fissata. La proposta del vicepresidente della Commissione Antonio Tajani, responsabile per l'industria e l'imprenditoria, riduce i tempi per i medicinali generici – dagli attuali 180 giorni a 30 – e per i prodotti originali – da 180 a 120 giorni.

  • Intesa delle Regioni sulla ripartizione del Fondo sanitario nazionale 2012

    Hospital room - foto di Tomasz SienickiSoddisfazione per la rapida intesa, ma anche preoccupazione per l'esiguità dell'aumento dei fondi rispetto al 2011. Questo il commento dei governatori delle regioni italiane, a seguito dell'approvazione del piano di riparto del Fondo sanitario nazionale 2012, che stanzia risorse pari a 108,8 miliardi di euro.

  • Marche: oltre 113 milioni di euro per il Piano socio-sanitario 2012-2014

    Wheel chairs - foto di Jacinta QuesadaIntegrare politiche sanitarie e servizi sociali per rispondere alle sfide di una società che invecchia. Questa la strategia cui la Regione Marche si è ispirata nel progettare il Piano sociosanitario per il triennio 2012-2014. Nel documento, nonostante il “taglio drammatico dei fondi da parte dello Stato” - ha sottolineato il presidente Gian Mario Spacca -, l'amministrazione “ha riconfermato e in alcuni casi, come per il fondo per la non autosufficienza, aumentato le risorse”.

  • e-Health competition: una gara per diffondere la sanita' in rete nell'UE

    Health - European commission creditScade il 30 dicembre 2011 il termine per aderire alla competizione lanciata dalla Commissione europea, in collaborazione con la rete di imprese, università e amministrazioni pubbliche TICBioMed, per promuovere l'e-Health nell'UE. L'iniziativa si concluderà con la premiazione delle migliori soluzioni tecnologicheindividuate dalle PMI europee nel campo della "sanità elettronica".

  • MFF: dal 2014 tre programmi europei per la sanita', i diritti dei consumatori e la fiscalita'

    Flag - European commission creditIl 9 novembre 2011 la Commissione europea ha presentato tre nuovi programmi per la sanità, i diritti dei consumatori, la fiscalitàe la sicurezza doganale. Le risorse stanziate ammontano ad oltre 1,4 miliardi di euro nell'ambito del Quadro finanziario pluriennale 2014-2020 (Multiannual Financial Framework - MFF) proposto lo scorso giugno dalla Commissione.

  • 7PQ: l'UE contribuisce con 30 milioni di euro alla ricerca sui vaccini

    Vaccino - Foto di James GathanyCon un cofinanziamento comunitario pari a 30 milioni di euro, nell'ambito del tema "Salute" del Settimo Programma Quadro dell'UE, prende il via il progetto di ricerca ADITEC - "Advanced immunization technologies" - che mira a potenziare le tecnologie di immunizzazione per i vaccini umani.

  • Veneto: un fondo per migliorare le strutture socio-sanitarie

    Ospedale - foto di Tsca.bot Approvati dalla commissione Sanità del Consiglio veneto i criteri guida per l'erogazione del fondo di rotazione destinato alla realizzazione e alla ristrutturazione di strutture socio-sanitarie. Lo strumento, istituito con la legge finanziaria 2011, è dotato di uno stanziamento complessivo di 50 milioni di euro e sarà utilizzato per sostenere, attraverso finanziamenti a tasso zero, da restituire entro 25 anni, iniziative pubbliche e private.

  • Lo standard MIABE apre la strada al progresso in campo farmaceutico

    Molecola - foto di Jacopo WertherSpesso, nello studio di composti farmaceutici e biologici, i dati ottenuti non vengono organizzati o vanno persi, con un conseguente spreco di tempo e risorse. Per questo motivo si è giunti alla creazione di uno standard che consenta di descrivere l’effetto di un determinato composto su un’entità biologica.

  • Puglia: contributi per le infrastrutture sociali e socio-sanitarie

    Health pictogramA partire dall'11 luglio 2011 sarà possibile partecipare al bando che concede aiuti, a soggetti privati, per il potenziamento e la qualificazione della rete di strutture socio-assistenziali, socio-educative e socio-sanitarie della Regione Puglia, nonchè per un sistema di interventi innovativie sperimentali. Sono a disposizione 25 milioni di euro.

  • 7PQ: una rete per promuovere lo sviluppo dei vaccini

    Vaccine - foto di James Gathany

    TRANSVAC (European network of vaccine development and research) è il progetto europeo che, con un finanziamento di 10 milioni di euro ricevuti nell’ambito del Settimo programma quadro dell'UE, si pone come uno strumento per la lotta globale alle malattie mortali, attraverso un sistema di messa in rete dei vari attori impegnati nello sviluppo dei vaccini.

  • Toscana: fondi per il miglioramento del servizio sanitario regionale

    Regione Toscana - Immagine di CarnbyLa Regione ha stanziato 250 milioni di euro,da utilizzare nell’anno corrente, per investimenti finalizzati alla sanità e al rinnovo del parco tecnologico. Obiettivo dell’intervento è la rimodulazione dell’offerta sanitaria, al fine di garantire al paziente servizi di qualità, sicurezza delle cure e potenziamento della rete.

  • Health + eHealth 2011: il meeting europeo per una sanità innovativa

    Europe - European Commission creditSi svolgerà a Roma, il prossimo 17 giugno, l'Health + eHealth 2011, l'evento di brokerage volto a favorire la collaborazione e il confronto tra istituzioni e imprese nel campo della sanità, favorendone l'innovazione. L'iniziativa rientra nell'Eurohealth meeting 2011 (16 giugno 2011), nel corso del quale sarà presentato il VI bando Salute del 7° Programma Quadro della Commissione europea.

  • Piano sanitario nazionale: ripartito il fondo per cofinanziare i progetti attuativi per l'anno 2008

    Euro banknotes - foto di Julien Jorge60,5 milioni di euroda assegnare alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano per il cofinanziamento dei progetti attuativi del Piano sanitario nazionale. A tanto ammonta il Fondo istituito dalla Legge finanziaria 2007 al fine di rimuovere, per il triennio 2007-2008-2009, gli squilibri sanitari connessi alla disomogenea distribuzione registrabile tra le varie realtà regionali nelle attività realizzative del PSN stesso, la cui ripartizione per l'anno 2008 è stata definita dal Minstero della Salute con decreto del 28 ottobre 2010, pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

  • Cdm: approvato il Piano Sanitario Nazionale 2011-2013

    Health icon - immagine di BjecasNella sua ultima seduta, avvenuta lo scorso 21 gennaio 2011, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Piano Sanitario Nazionale (PSN) 2011-2013, su proposta del Ministro della Salute Fazio. Il testo verrà condiviso con le organizzazioni sindacali, per poi ricevere il parere delle Commissioni parlamentari e pervenire alla Conferenza unificata per la prevista intesa.

  • Marche: 7 milioni di euro per la prevenzione sanitaria

    X-rays - Foto di BotMultichillTMedicina predittiva, prevenzione universale, prevenzione nella popolazione a rischio e prevenzione delle complicanze e delle recidive di malattia: queste le 4 macroaree in cui si articola il Piano regionale della prevenzione 2010-2012approvato dalla Giunta nei giorni scorsi.

  • Calabria: Contributi per la formazione nel settore sanitario

    Nurse Uniform - Foto di NurseVerrà pubblicato, nei prossimi giorni, il bando che prevede la realizzazione di interventi formativirivolti ai dipendenti delle strutture sanitarie e/o socio sanitarie e/o socioassistenziali pubbliche o privateaccreditate nel territorio regionale. Le risorse a disposizione ammontano a 12 milioni di euro e la scadenza del bando sarà stabilita in base al giorno della pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione, e comunque non oltre il 30° giorno successivo a tale data.

  • I farmaci prodotti dalle alghe potrebbero essere efficaci come i tradizionali

    Alghe verdi - Foto di DostoHouStephen Mayfield, direttore del Centro di San Diego per la Biotecnologia delle alghe presso l'Università della California a San Diego, ha pubblicato un interessante studio sul Plant Biotechnology Journal, in cui illustra i risultati di una sperimentazione sulla produzione di farmaci dalle alghe. La coltivazione di queste piante, già utilizzate per produrre biocarburanti, è estremamente economica, dato che necessitano soltanto di sole e anidride carbonica, e allo stesso tempo si prestano alla produzione di farmaci terapeutici efficaci quanto quelli derivati dai metodi tradizionali.
  • Salute: Programma di ricerca e formazione sui farmaci e sulle pratiche mediche

    Youth soccer in small town USA. Photo shot by Derek Jensen (Tysto), 2005-September-17Promuovere ricerche e campagne formative ed informativesui farmaci, sulle sostanze e sulle pratiche mediche utilizzabili a fini di doping e per la tutela della salute nelle attività sportive è l'obiettivo del bando pubblicato oggi secondo il programma predisposto dalla Commissione per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive, ai sensi della legge 376/299, artt. 3 e 10. Il termine di presentazione dei progetti è fissato al 31 luglio 2009.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.