Finanziamenti europei

Commissione europea - fonte: TisebI finanziamenti europei si dividono in due grandi categorie, quelli gestiti in maniera diretta dalla Commissione europea e quelli indiretti, cioè gestiti in collaborazione con le amministrazioni nazionali e regionali degli Stati membri.

Nel primo gruppo rientrano i fondi europei a valere su programmi quali Erasmus, Horizon 2020, Europa Creativa, Life, Connecting Europe Facility, COSME, ecc.

Del secondo gruppo fanno invece parte i fondi strutturali e di investimento europei, cioè: il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), il Fondo sociale europeo (FSE), il Fondo di coesione (FC), il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR), il Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP). 

Photo credit: Tiseb

  • Smart Cities: finanziamenti UE in arrivo per l'innovazione nelle citta'

    Commissari Kallas, Oettinger e Kroes - Credit © European Union, 2013Nell'arco dei prossimi due anni la Commissione europea prevede di investire circa 200 milioni di euro per la creazione di Smart Cities. E' quanto reso noto dopo la riunione del gruppo di alto livello dell'European Innovation Partnership for Smart Cities and Communities.

  • Horizon 2020: a Roma info day sul Programma di lavoro ICT

    ICT Horizon 2020, Info day Apre, Roma, 14 ottobre 2013 - foto di Viola De SandoUn evento organizzato a Roma da APRE fa il punto sul work programme del settore ICT nell’ambito di Horizon 2020, il nuovo programma per la ricerca e l'innovazione dell’Ue.

  • Ricerca: a metà dicembre i primi bandi Horizon 2020

    Ricerca - foto di IRRI ImagesHorizon 2020 riscalda i motori. I bandi relativi ai primi due anni dell'ottavo programma quadro saranno pubblicati a metà dicembre del 2013.

  • Ricerca: workshop su Horizon 2020

    RicercaIn vista dell’avvio ufficiale di Horizon 2020, il nuovo programma europeo per la ricerca e l'innovazione, Finance Helpdesk ha organizzato quattro workshop informativi sul finanziamento del successore del Settimo programma quadro (7PQ).

  • UE: ricerca, tutte le novità del Participant Portal di Horizon 2020

    Horizon 2020Firma digitale, maggiore visibilità per le tematiche di genere e nuove procedure di registrazione. Sono queste alcune delle novità principali del Participant Portal di Horizon 2020 il nuovo programma quadro per la ricerca e l'innovazione dell’Ue. Il Participant Portal, che sostituirà l’attuale piattaforma Cordis, sarà più accessibile agli utenti, grazie ad interfaccia grafiche e sistemi di ricerca user friendly. Un'anteprima del nuovo portale è stata presentata il 9 settembre dalla Commissione Ue durante un webinar.

  • Apicoltura: il decreto Mipaaf del 30 agosto 2013 con la ripartizione dei finanziamenti Ue

    Apicoltura - foto di Muhammad Mahdi KarimAmmontano a oltre 5,6 milioni di euro le risorse destinate all'Italia dalla Commissione europea per il sostegno dell'apicoltura nel biennio 2013/2014. In attesa della definizione della quota di cofinanziamento nazionale, il Ministero delle Politiche agricole ha ripartito, con decreto del 30 agosto 2013, i finanziamenti comunitari tra le regioni, le province autonome e i Ministeri interessati.

  • Ue: ricerca, webinar sul portale online di Horizon 2020

    RicercaDal 2014 l’Ue avrà un nuovo programma quadro per la ricerca e l'innovazione, Horizon 2020, che sarà accompagnato da un apposito portale virtuale, Participant Portal, per la partecipazione ai bandi comunitari. In vista del lancio ufficiale del programma e del relativo portale, la Commissione europea ha organizzato per il 9 settembre 2013 un webinar per presentare agli utenti le funzioni dello strumento web.

  • Ue: i nomi dei 14 italiani nel comitato del programma Horizon 2020

    Ricerca - foto di IRRI ImagesIl ministero dell'Istruzione, università e ricerca nomina 14 nuovi rappresentanti nazionali italiani nel comitato del programma Horizon 2020. Gli esperti italiani siederanno ai tavoli di Bruxelles. A poco più di 150 giorni dall'avvio del programma quadro Ue dedicato a ricerca e innovazione, i 14 esperti italiani avranno il compito di portare a Bruxelles le loro esperienze e competenze, rappresentando il sistema italiano della ricerca fondamentale e industriale per contribuire allo sviluppo dell’ecosistema dell’innovazione italiano.

  • Ambiente: presidenza lituana Ue conferma l'accordo sui fondi per il nuovo programma Life

    Programma Life - foto di halfrain Il Comitato dei rappresentanti permanenti dell'Unione europea (Coreper I) ha confermato il compromesso finale sul testo che regolamenta il programma Life per l'azione ambientale e climatica. Il nuovo programma, frutto della negoziazione fra Consiglio e Parlamento Ue, dovrebbe diventare operativo dal prossimo anno, con uno stanziamento di poco più di 3 miliardi di euro nell'ambito del bilancio comunitario 2014-2020.

  • Miur: via libera al cofinanziamento nazionale per Erasmus Placement 2011-2012

    Erasmus Placement - foto di Saad FaruqueDal Ministero dell'Istruzione arriva il cofinanziamento nazionale per l'anno accademico 2011-2012 per il programma LLP Erasmus Placement, un importante strumento per la crescita nazionale nell’ottica degli obiettivi europei fissati per il 2020. Il cofinanziamento ammonta complessivamente a 3 milioni e 541mila euro per il settore universitario e a un milione 351.690 euro per il settore dell'Alta formazione artistica e musicale.

  • Ricerca industriale: Horizon 2020 finanziera’ Eurostars 2

    Motore - foto di Luc ViatourAmmonta a oltre 1,1 miliardi di euro il budget stanziato dall'Ue per Eurostars 2, il nuovo programma comunitario per la ricerca industriale. Il programma sarà finanziato con risorse dell’Ue -tramite il nuovo programma quadro per la ricerca 2014-2020, Horizon 2020 - e fondi messi a disposizione dagli Stati membri per promuovere attività di ricerca e sviluppo nelle piccole e medie imprese dell’Ue.

  • Commissione Ue: via libera ai finanziamenti ai progetti LIFE+

    Ambiente - foto di Legambiente Cinisello B. ONLUSApprovato dalla Commissione europea il finanziamento di 248 nuovi progetti nel contesto del programma comunitario per l’ambiente LIFE+. Il valore degli investimenti ammonta a circa 556,4 milioni di euro e la somma di cui si farà carico l’Ue sarà di 281,4 milioni. All’Italia sono stati destinati finanziamenti pari a 106,2 milioni per 52 progetti. Con questa somma, l’Italia é il secondo paese beneficiario per ammontare dei fondi, preceduta solo dalla Spagna, a cui sono stati destinati 107,2 milioni per 69 progetti.

  • Banche 2020: con Abi per un confronto sulle prospettive di Horizon 2020

    Technology - foto di Thomas Hawk Si chiama Banche 2020, il workshop promosso da Abi, Associazione bancaria italiana, insieme a Warrant Group e rivolto al sistema delle banche italiane in vista del nuovo programma quadro di ricerca e innovazione dell'Ue Horizon 2020. L'evento, che si terrà il prossimo 2 luglio a Roma, al Palazzo Altieri, sarà strutturato in differenti sessioni tematiche e coinvolgerà rappresentanti di istituzioni e organizzazioni coinvolte nel settore R&I.

  • Bilancio Ue: salta accordo Pe-Consiglio, ma ok su fondi Horizon 2020

    Parlamento europeo - fonte: Parlamento europeoSalta l'intesa, che la scorsa settimana sembrava ormai raggiunta, tra il Consiglio dei ministri dell'Unione e il Parlamento europeo sulle prospettive finanziarie 2014-2020: al Pe manca la maggioranza qualificata necessaria ad approvare il pacchetto e, salvo accordi in extremis, non sarà possibile votare il bilancio Ue nella plenaria di luglio. Ci sarebbe, invece, l'accordo sulla dotazione di Horizon 2020: 70 miliardi di euro, 10 miliardi in meno rispetto alla proposta della Commissione europea.

  • Erasmus per il lavoro: borse e contributi per giovani e datori di lavoro

    GiovaniErasmus per il lavoro: così il presidente del Consiglio Enrico Letta ha battezzato il nuovo piano europeo per l'occupazione giovanile, che promuove una cooperazione più stretta tra scuola, università e agenzie per l'impiego con l’obiettivo di garantire ai giovani opportunità formative e lavorative in tutta Europa. Il piano si inserisce nel contesto dei programmi Erasmus for all e Your first Eures Job.

  • Miur: proposte in vista di Horizon 2020 e Erasmus for all

    Ricerca - foto di quatarUn progetto di ricerca euro-mediterraneo, che coinvolga decine di paesi dell'Unione ed extraeuropei, da finanziare nell'ambito del nuovo programma quadro Horizon 2020. E' quanto il Ministero dell'Istruzione intende proporre nel corso del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Unione europea, secondo quanto anticipato da Raffaele Liberali, capo dipartimento al Miur, nel corso della presentazione dei programmi Horizon 2020 e Erasmus For All presso la rappresentanza in Italia della Commissione europea.

  • Hahn: cofinanziamenti nazionali a fondi Ue fuori da parametri Maastricht

    Johannes Hahn - foto di michaelthurmIl commissario europeo alle Politiche regionali Johannes Hahn sarebbe favorevole all'idea, per i paesi usciti dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo come l'Italia, di sganciare la quota nazionale di cofinanziamento necessaria all'utilizzo dei fondi comunitari dai parametri di Maastricht. E' quanto emerso durante la sessione plenaria del comitato delle Regioni, che oggi si è espressa a favore della proposta del presidente della Toscana Enrico Rossi di anticipare al 2013 i 6 miliardi previsti dalla Commissione europea per l'occupazione giovanile.

  • Horizon 2020, il futuro dei finanziamenti all'Innovazione

    Ricerca

    Consigli pratici per ottenere i contributi

    Horizon 2020 è il nome da tenere bene a mente quando enti di ricerca, università, aziende e ricercatori cercheranno fondi per sviluppare i loro progetti ed idee.

  • Erasmus per giovani imprenditori: Tajani, il programma che aiuta le start-up

    Giovani imprenditoriSarà l’imprenditoria giovanile in Europa la protagonista del 9 maggio 2013, giornata in cui Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, si congratulerà a Milano con i giovani neoimprenditori mentre a Pavia presenterà il nuovo programma Erasmus per giovani imprenditori. Il programma – lanciato nel 2009 dalla Commissione Ue – promuove lo scambio di conoscenze ed esperienze tra giovani imprenditori ed imprenditori esperti con una propria attività in Europa.

  • Pmi: una mappa per trovare i finanziamenti europei

    Antonio Tajani fonte ECPer il piccolo imprenditore, o aspirante tale, la buona informazione è la chiave del successo. Con questo intento nasce un nuovo punto di accesso online della Commissione europea, che aiuta a individuare i finanziamenti che beneficiano del sostegno dell'Ue. Tramite una mappa interattiva, basta cliccare sul paese d'interesse per individuare le banche o i fondi di capitale di rischio che offrono queste tipologie di sostegno alle Pmi.

  • Horizon 2020: consultazione della Commissione Ue sulla tecnologia satellitare

    Technology - foto di Thomas HawkImprese, industrie e istituti di ricerca sono invitati a manifestare le proprie idee sulle possibili aree di Ricerca e Sviluppo in ambito satellitare che, dal 2014, riceveranno finanziamenti a valere sul programma quadro comunitario Horizon 2020. Le proposte saranno esaminate dalla Direzione generale Imprese e industria della Commissione europea, che le utilizzerà come base per individuare punti di forza e debolezza dell'Ue in questo settore e per decidere le future aree di finanziamento.

  • Finanziamenti UE trasporti: bando di gara sul post Marco Polo II

    Traffico - foto di Shyaulis AndrjusSostenere lo sviluppo di una strategia europea per la logistica del trasporto merci. E’ questo l’obiettivo di un bando di gara lanciato dalla Commissione Ue per sostenere la realizzazione di uno studio volto ad analizzare il settore logistico europeo e ad individuare il futuro successore del programma Ue Marco Polo II. Il bando – articolato in quattro lotti – è aperto fino al 24 maggio 2013.

  • Erasmus giovani imprenditori: al via il bando 2013

    GiovaniC'è tempo fino al 9 luglio 2013 per aderire al nuovo bando del programma UeErasmus per giovani imprenditori, cheaiuta ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa, offrendo la possibilità di trascorrere un periodo, fino a sei mesi, in un altro Paese europeo presso un imprenditore già affermato. Le risorse stanziate ammontano ad oltre 4,6 milioni di euro.

  • Finanziamenti a lungo termine: dalla Commissione Ue un libro verde e una consultazione

    Euro - foto di Images_of_MoneyLa Commissione europea adotta il libro verde sul finanziamento a lungo termine dell'economia europea che dà avvio alla consultazione pubblica sul tema, che rimarrà aperta fino al 25 giugno. La lente di Bruxelles si sofferma su quel tipo di investimenti che mirano alla formazione di capitale tangibile e intangibile di lunga durata, e che consentono di migliorare la capacità produttiva in settori chiave per la crescita. Le risposte di cittadini e stakeholders alla consultazione consentiranno alla Commissione di stabilire cosa fare per eliminare gli ostacoli ai finanziamenti a lungo termine.

  • Ricerca: presentato Horizon 2020 Italia

    Ricerca - foto di AsldibergamoL'Italia è il primo paese a dotarsi di una base per una programmazione settennale su ricerca e innovazione. Un documento, 'Horizon 2020 Italia', sviluppato anche alla luce della consultazione pubblica condotta dal Miur da ottobre a novembre, che cerca di permettere al paese di accedere con maggiore efficacia alle risorse finanziarie messe a disposizione dalla Commissione Europea e di aprire il nostro sistema agli stimoli ed agli incentivi della competizione internazionale.

  • Horizon 2020: in arrivo uno strumento dedicato alle Pmi innovative

    TecnologiaLa commissaria europea per la Ricerca e l’innovazione Maire Geoghegan-Quinn interviene alla quinta edizione dell’evento europeo dedicato al networking nel campo della R&I, a Düsseldorf, e fa il punto sulle misure di sostegno alle piccole e medie imprese previste da Horizon 2020. Nell’ambito del programma, ha spiegato la commissaria, ci sarà anche un nuovo strumento per aiutare le Pmi a portare le proprie innovazioni sul mercato e ad internazionalizzarsi.

  • Life+: bando Ue 2013 per la tutela ambientale

    Green EuropeBiodiversità, governance ambientale e informazione. Sono questi i temi principali dell’ultimo bando lanciato dalla Commissione Ue nell’ambito del programma Life+ 2007-2013, lo strumento finanziario europeo per la tutela dell'ambiente. Le risorse stanziate ammontano a 278 milioni di euro e potranno accedervi soggetti pubblici e privati stabiliti negli Stati membri dell’Ue e in Croazia.

  • Ict e sociale: finanziamenti a 9 progetti Ue per benessere anziani

    Anziani - foto di BotMultichillC’è anche l’Italia tra i partner dei 9 progetti europei finanziati nell’ambito del Piano d’azione per il benessere degli anziani nella società dell’informazione. Iniziative, concluse con successo nel 2012, che promuovono l’applicazione delle nuove tecnologie dell’informazione (Ict) nelle abitazioni dei cittadini over 60 e nella gestione dei servizi socio-sanitari per migliorare la qualità della vita degli anziani.

  • Occupazione giovanile: Italia e Germania lanciano The job of my life

    saldatore - foto di Defence Images Una dichiarazione di intenti firmata dai ministri del lavoro italiano e tedesco, Elsa Fornero e Ursula von der Leyen, dà seguito al memorandum di intesa sull’occupazione giovanile adottato a novembre da Roma e Berlino. Al centro dell'accordo, il progetto The Job of my life, un'iniziativa per migliorare la mobilità transnazionale e la formazione professionale degli under 35 e per facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro.

  • Life+: in arrivo il bando 2013 per la tutela ambientale

    Tutela ambientaleE’ prevista per il prossimo 14 febbraio la pubblicazione del nuovo bando del programma Life+ 2007-2013, lo strumento finanziario promosso dalla Commissione europea per la tutela ambientale. Il programma - dotato di un budget di oltre 2 miliardi di euro - finanzia dal 2007 progetti che contribuiscono all'attuazione della politica Ue per lo sviluppo sostenibile.

  • Horizon 2020: invito agli esperti per la consulenza sui bandi

    Horizon 2020 - foto European CommissionBruxelles invita gli esperti europei, appartenenti a tutti i settori, a partecipare alla messa a punto delle linee prioritarie di Horizon 2020, il programma comunitario per il sostegno ai progetti di ricerca e innovazione previsto per il prossimo settennato (2014-2020). Gli esperti andranno a far parte di gruppi consultivi in grado di fornire consulenze per la preparazione dei bandi.

  • JPI Cultural Heritage: finanziamenti Ue alla ricerca sul patrimonio culturale

    Patrimonio culturale - foto di ScuolesancarloSi apre la call pilota transnazionale per la presentazione di proposte di progetti di ricerca sul patrimonio culturale. Uno stanziamento complessivo di 3 milioni di euro, nell’ambito dell’iniziativa di programmazione congiunta JPI Cultural Heritage. C'è tempo fino al 5 aprile 2013 per presentare le proposte.

  • Finanziamenti BCE: diminuiscono quelli richiesti dalle banche italiane

    BCE - foto di MPD01605Diminuiscono i finanziamenti chiesti dalle banche italiane alla BCE: si è passati cioè dai 273,268 miliardi di euro di fine novembre 2012 a 271,784 miliardi a fine anno. I dati, resi noti nella pubblicazione mensile di Banca d'Italia su aggregati di bilancio e riserve ufficiali, mostrano con evidenza il calo delle richieste di denaro a Francoforte, soprattutto se messi a confronto con i dati relativi al mese di luglio, quando si era toccato il picco di 283,27 miliardi di euro. È il livello più basso del 2012, dopo quello registrato a maggio (272,7 miliardi).

  • Formazione: i bandi 2013 dei programmi Ue Gioventu' in azione e Erasmus Mundus

    Studenti - foto di Magnus ManskePromuovere la cittadinanza attiva dei giovani e l'istruzione superiore attraverso la cooperazione con i paesi terzi. Sono questi gli obiettivi dei bandi 2013 dei programmi europei Gioventù in azione ed Erasmus Mundus. I due inviti intendono migliorare i percorsi di formazione rivolti ai giovani europei, attraverso azioni di mobilità transfrontaliera e partenariati con paesi extra-Ue.

  • Horizon 2020: primi accordi sul programma per la ricerca e l'Istituto di tecnologia e innovazione

    Ricerca - foto di Robert ScobleI ministri dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca dei paesi Ue - riuniti a Bruxelles per il Consiglio Competitività - hanno adottato ieri due proposte legislative relative a Horizon 2020, lo strumento che dal 2014 combinerà l'attuale Programma Quadro di Ricerca dell'Ue (FP7), il Programma competitività e innovazione (CIP) e il finanziamento dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT). Gli accordi riguardano il programma specifico per l'attuazione di Horizon 2020 e il contenuto dell'agenda strategica dell'EIT per il prossimo settennato.

  • Frodi sui finanziamenti UE: Kessler, serve una Procura europea

    Giovanni Kessler - Credit © European Union, 2012Dalla conferenza sulla corruzione organizzata al Parlamento europeo dal gruppo dei socialisti e democratici, il capo dell'Olaf (l'ufficio anti-frode dell'Ue) Giovanni Kessler chiede l'istituzione di una Procura europea. L'organismo - secondo Kessler - avrebbe il compito di individuare, perseguire e assicurare alla giustizia coloro che danneggiano i beni gestiti dall'Unione o per conto dell'Ue, a cominciare dai fondi comunitari.

  • Kets e Horizon 2020, l'Ue prema sull'acceleratore

    Ricerca - foto di SENAI SPAccorciare la distanza tra ricerca e mercato. Questo, secondo Gabriel Crean, vice presidente del gruppo di alto livello sulle tecnologie abilitanti della Commissione europea, dev'essere l'obiettivo prioritario che l'Europa della ricerca deve centrare attraverso il programma Horizon 2020. Se n'è discusso nel corso del workshop "Key enabling technologies: un link tra ricerca pubblica e privata", organizzato a Roma dal Consiglio nazionale delle ricerche e dall'Associazione italiana per la ricerca industriale.

  • Horizon 2020: Pe, 6 miliardi per rinnovabili e efficienza energetica

    Eolico - foto di J. de Vargas La commissione Industria, ricerca ed energia del Parlamento europeo approva lo stanziamento di 6 miliardi di euro per lo sviluppo e la ricerca nel campo delle energie pulite. Fondi che si inquadrano nell'ambito di Horizon 2020, lo strumento che dal 2014 sostituirà il Settimo programma quadro. Secondo le indicazioni degli europarlamentari, il 75% dei fondi per ricerca e sviluppo in campo energetico dovrebbe andare a rinnovabili, efficienza, realizzazione delle reti intelligenti e sistemi di stoccaggio.

  • Yes Europe: primo ok al nuovo programma per istruzione, sport e Erasmus

    Studenti - foto di SaeimaSi chiamerà Yes Europe il nuovo strumento comunitario che raccoglierà gli attuali programmi Ue per l'istruzione, la formazione, lo sport e il programma Erasmus. La commissione Cultura del Parlamento europeo ha adottato ieri la sua proposta, che il prossimo anno sarà votata in Plenaria, e prevede lo stanziamento di 18 miliardi di euro per il periodo 2014-2020.

  • Horizon 2020: consultazione pubblica sulla sicurezza informatica

    Cybersecurity - foto di marsmet481In che modo il prossimo programma quadro per la ricerca Horizon 2020 può contribuire alla sicurezza informatica? Attorno a questa domanda, l'Unità Fiducia e sicurezza della Dg Communications Networks Content and Technology (Dg Connect) della Commissione europea ha organizzato a luglio un workshop, di cui oggi pubblica i report. Parallelamente, la Dg lancia una consultazione pubblica, per raccogliere idee e opinioni sugli orientamenti in materia di cybersecurity e privacy da tenere presente nell'ambito del pilastro Societal Challenges di Orizzonte 2020.

  • European Gender Summit 2012: Ue, donne e ricerca verso Horizon 2020

    Donne e scienzaPiù donne nella ricerca per un’Europa più innovativa. E’ questo il ‘motto’ della seconda edizione dell’European Gender Summit 2012, in programma a Bruxelles il 29-30 novembre 2012. All’evento prenderanno parte più di 400 partecipanti, tra rappresentanti istituzionali, accademici ed esperti, che discuteranno il futuro della ricerca nell’Ue, con particolare attenzione alle seguenti iniziative: il programma Horizon 2020, l’European Research Area e Innovation Union.

  • We mean business: ospitare un tirocinante Erasmus o Leonardo conviene

    EuropaWe mean business. Tradotto in italiano, una giornata dedicata alle opportunità offerte dall'Unione europea, sia alle aziende che ai giovani. Il 13 novembre a Roma - presso la sede dell'Enea - giovani, imprese e pubblica amministrazione si confronteranno, nel corso di una giornata informativa nazionale, per capire come si evolve il mercato, soprattutto quello del lavoro, e come cogliere le opportunità offerte dall'Ue. Come i tirocini Erasmus e Leonardo.

  • Erasmus: la Commissione emenda il bilancio dell'Ue

    fonte ECPer reperire i 90 milioni di euro che mancano all'appello per finanziare il programma di mobilità degli universitari, su iniziativa del commissario per la programmazione finanziaria Janusz Lewandowski, la Commissione europea ha proposto il 22 ottobre scorso di emendare il bilancio 2012 dell'Ue. Al momento, infatti, la coperta appare troppo corta per garantire in modo completo l'Erasmus.

  • Horizon 2020: proposte per dare più peso alle Pmi

    Budget UeUna corsia preferenziale per le piccole e medie imprese nell'ambito del prossimo programma quadro di ricerca e innovazione Horizon 2020. Una corsia che permetta, in particolare, di rendere più semplice l'accesso ai fondi comunitari e alle forme di finanziamento. Ad approvarla, i ministri dell'Istruzione dell'Unione europea. Obiettivo: creare opportunità di crescita e potenziare l'impiego di nuove tecnologie nelle imprese di dimensioni ridotte.

  • Ambiente: premiati i migliori progetti Life+ 2011

    Ambiente - foto di jl.cernadasBest LIFE Environment projects. Ovvero i migliori progetti ambientali presentati nell'ambito del programma comunitario LIFE+ 2011. Progetti che si sono aggiudicati un premio speciale, anzi due. Da un lato, i primi della classe, i “best” appunto; dall'altro, due progetti che si sono meritati anche la lode e si sono aggiudicati il premio “best of the best”. Unica nota dolente, l'assenza di progetti italiani. E a proposito di Italia, la Regione Piemonte ha approvato le schede e i piani finanziari dei progetti a valere sul programma Life 2012.

  • Ricerca: consultazione per Horizon 2020 Italia

    ricerca fonte ECLa ricerca che verrà. Scienziati, imprese e poli universitari hanno tempo fino all'11 novembre 2012 per partecipare alla consultazione pubblica lanciata dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo per raccogliere idee e proposte che confluiranno, entro la fine dell'anno, in Horizon 2020 Italy, il "manifesto" della ricerca italiana per i prossimi anni.

  • PE: esaurite le risorse 2012 di FSE, Erasmus, Fondo ricerca e innovazione

    EuroIl presidente della commissione Bilancio del Parlamento europeo Alain Lamassoure lancia l'allarme sul bilancio Ue 2012: ha “un buco di 10 miliardi di euro”. Il Fondo sociale europeo “è in bancarotta e non può rimborsare gli Stati membri”, le risorse del Programma Erasmus termineranno già la prossima settimana, mentre quelle del Fondo per la ricerca e l'innovazione saranno esaurite entro la fine del mese di ottobre, spiega l'eurodeputato. Il che significa, avverte Lamassoure, non poter pagare le fatture di progetti già realizzati.

  • I finanziamenti Ue per i festival del cinema con l'ultimo bando Media

    Audiovisivo - foto di Loco085Promuovere la diffusione delle opere audiovisive e cinematografiche europee attraverso l’organizzazione di festival in tutta Europa. E’ questo l’obiettivo dell’ultimo invito a presentare proposte lanciato dalla Commissione Ue nell’ambito del programma MEDIA 2007. L’invito, dotato di uno stanziamento complessivo di 3,5 milioni di euro, intende migliorare l’accesso del pubblico europeo e internazionale alle opere audiovisive europee, coinvolgendo le imprese del settore.

  • Horizon 2020: primo sì dalla commissione Ambiente del Parlamento europeo

    LaboratorioLa commissione Ambiente del Parlamento europeo approva Horizon 2020, il nuovo programma per la ricerca e l'innovazione in Europa, che dal 2014 sostituirà i Programmi Quadro di ricerca dell'Ue. Numerose le modifiche apportate al testo iniziale proposto dalla Commissione europea dagli eurodeputati - fa sapere il relatore ombra per il gruppo S&D Vittorio Prodi -, che chiedono anche di aumentare le risorse destinate al programma.

  • Trento: Life +, al via due iniziative green cofinanziate dall'Ue

    Dolomiti - foto di GodromilTutela del territorio e lotta all'inquinamento ambientale. Sono questi gli obiettivi di due progetti italiani - 'TEN - Trentino Ecological Network' e 'CLEAN-ROADS' - approvati dalla Commissione Ue, nell'ambito del programma Life +, e coordinati dalla Provincia autonoma di Trento.

  • Commissione Ue: bando di gara per un Erasmus dei giovani agricoltori

    Agricoltura - foto di Ed YourdonUn programa di scambio che permetta ad aspiranti agricoltori europei di trascorrere un periodo in un altro paese Ue per formarsi e apprendere buone pratiche in materia di agricoltura. Il modello è il programma Erasmus, ormai consolidato nel campo dell'istruzione superiore ed esteso con successo anche al mondo imprenditoriale; ora la Commissione europea ne valuta l'applicabilità al settore agricolo e lancia un bando di gara per raccogliere proposte di progetti pilota.

  • UE: Lifelong Learning Programme, oltre 1,2 miliardi di euro per il 2012

    Formazione - foto di JimmeyTimmeyFormazione continua e istruzione di qualità per contribuire allo sviluppo economico e sociale dell'Unione. E' questo l'obiettivo del Lifelong Learning Programme (LLP), il programma europeo per l'apprendimento permanente finanziato quest'anno dalla Commissione Ue con oltre 1,2 miliardi di euro. Istituito il 15 novembre 2006, LLP riunisce tutte le iniziative di cooperazione europea nell'ambito dell’istruzione e della formazione dal 2007 al 2013.

  • Life+: oltre 250 milioni di euro per progetti ambientali

    Progetti ambientali - foto di Miriam Cardoso de Souza - ' VISÃO PHOTO & CINE CLOltre 200 progetti per uno stanziamento di 268,4 milioni di euro. Sono quelli selezionati nell'ambito dell'ultima call del programma Life+, il fondo per l'ambiente dell’Unione europea. Di questi, 41 sono i progetti italiani - presentati da aziende, associazioni e pubbliche amministrazioni - che riceveranno il cofinanziamento dell'Unione europea, pari a oltre 78 milioni di euro.

  • Bandi FP7 2013: oltre 8 miliardi di euro e 52 inviti. Direzione Horizon 2020

    Provette - foto di DottkimIn arrivo 8,1 miliardi di euro per la ricerca. Ha un budget importante l'ultimo bando annuale della Commissione europea a valere sul Settimo programma quadro. 52 inviti a presentare proposte, che saranno pubblicati dal 10 luglio, cui si aggiungeranno i bandi relativi ad Agenda digitale e Ict, la cui pubblicazione è prevista per ottobre. Da Roma a Bruxelles, una giornata dedicata alle possibilità offerte dall'Europa in vista di Horizon 2020, il programma quadro dedicato a ricerca e innovazione che prenderà avvio dal 2014.

  • Erasmus Entrepreneurship Awards, il premio Ue per i giovani imprenditori

    Giovani - foto di BorodikhinCom’è la vita dei giovani imprenditori in Europa? La Commissione Ue lo chiede agli aspiranti imprenditori e alle organizzazioni che hanno aderito al programma Erasmus per i giovani imprenditori europei (EYE),lanciando il concorso Erasmus Entrepreneurship Awards 2012.

  • Finanziamenti europei: le nuove regole per semplificare l'accesso

    Euro - foto di karsten.planzConsiglio e Parlamento europeo approvano un testo per semplificare le regole di accesso ai fondi Ue. Obiettivo: ridurre la burocrazia e dare maggiori assicurazioni ai contribuenti europei. Il nuovo regolamento, che dovrebbe entrare in vigore dal 1 gennaio 2013, si applica alle diverse entrate e a tutte le aree della spesa pubblica.

  • Europabook: un portale per ottenere i finanziamenti Ue

    EuropaBook - foto di EuropaBookSolo il 20% delle proposte italiane ai bandi europei ha successo. Uno spreco che si potrebbe evitare conoscendo le best practice e prendendone esempio. Nasce da quest'idea Europabook, il primo portale online che, attraverso lo scambio di esperienze, aiuta le organizzazioni nell'elaborazione delle proposte per accedere ai fondi dell'Unione europea, contattando i partner più idonei per un determinato progetto. "Europabook, oltre ad essere figlio dell'innovazione tecnologica è anche uno strumento utile per le pmi, che in questo momento come non mai hanno bisogno di un accesso facilitato al credito", ha dichiarato il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani presentando il portale.

  • Finanziamenti europei: cosa sono, come funzionano

    Ue - Credit © European Union, 2012

    Molteplici e variegati, i fondi che l'Unione europea mette a disposizione dei paesi membri hanno vari nomi e caratteristiche. Da un lato i fondi strutturali, uno dei principali strumenti finanziari con cui l'Ue persegue la coesione lo sviluppo economico-sociale nelle diverse regioni; fondi che l'Italia gestisce attraverso il Quadro strategico nazionale - QSN ed i programmi operativi nazionali e regionali (PON, POR e POIN). Dall'altro i programmi amministrati direttamente dalla Commissione europea.

  • Auto: Finanziamenti Ue per la competitività del settore

    Tajani e Marchionne - Credit © European Union, 2012In arrivo finanziamenti europei per la ricerca nel settore automobilistico. Ad annunciarli è il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani in occasione della presentazione della relazione Cars 21. Tre le principali azioni previste da Bruxelles: oltre ai finanziamenti, il contenimento dei costi del settore e il sostegno all'internazionalizzazione. L'obiettivo è far riprendere quota all'industria automobilistica, un comparto che da solo crea 12 milioni di posti di lavoro in Europa e vanta una bilancia commerciale pari a 92 miliardi di euro.

  • Consiglio Competitivita': proposti 2,5 miliardi per il programma COSME

    Joaquin Almunia - Credit © European Union, 2012Intesa sul programma COSME per la competitività delle imprese 2014-2020 e su un sistema alternativo di risoluzione delle controversie per i consumatori, ma anche progressi in vista della revisione della direttiva Ue sulle qualifiche professionali e in materia di politiche degli appalti pubblici. Sono questi i primi risultati del consiglio Competitività in corso da ieri a Bruxelles, durante il quale il commissario per la concorrenza Joaquín Almunia ha anche illustrato la proposta di riforma della normativa sugli aiuti di Stato presentata dall'Esecutivo Ue l'8 maggio.

  • Calderini a Fasi.biz: meno burocrazia, più innovazione. Direzione Horizon 2020

    Mario Calderini - foto profilo facebook Mario CalderiniSmart specialisation strategy, Horizon 2020 e fondi strutturali. Tre ingredienti che, se mescolati correttamente, dovrebbero condurre allo sviluppo della ricerca e dell'innovazione in Europa. L'Italia? Non può certo vantare una posizione di vantaggio rispetto agli altri paesi Ue: da un lato la difficoltà cronica di utilizzo dei fondi comunitari, dall'altro un rapporto non certo ottimo con l'innovazione. “Dobbiamo ricostruire pezzo a pezzo una strategia nazionale”, ha dichiarato Mario Calderini, consigliere scientifico del ministro dell'Istruzione, università e ricerca Francesco Profumo, intervistato da Fasi.biz.

  • Europa creativa: il nuovo programma pluriennale Ue per la cultura

    Silvia Costa - eurodeputata Pd

    Per crescere l’economia non basta, l’Europa deve investire maggiormente in cultura e creatività. Lo ha dichiarato, ieri, l’eurodeputata (Pd) Silvia Costa durante l’audizione pubblica della Commissione cultura e educazione (CULT) del Parlamento europeo sul tema: “Definire il futuro dei programmi Ue su cultura e media”. Al centro dell’audizione, il programma pluriannuale “Europa creativa”.

  • Horizon 2020: i finanziamenti europei 2014-2020 per la Ricerca e l'Innovazione

    Horizon 2020 - logo Horizon 2020L'orizzonte? A meno di due anni di distanza. Per essere precisi, lo raggiungeremo all'inizio del 2014, quando prenderà avvio il nuovo programma quadro di ricerca e innovazione dell'Unione. Il nome, Horizon 2020, dà l'idea della vastità. In effetti, vasti sono i campi che il programma ingloba al suo interno, dalle eccellenze scientifiche alla competitività industriale, e ampia è anche la portata economica: 80 miliardi di euro. Una rassegna di articoli per capire Horizon.

  • Life+, il bando 2012 per la tutela ambientale

    Foresta - foto di Nicolat95Biodiversità, e-governance e comunicazione sono le priorità del nuovo invito a presentare proposte nell'ambito del programma Life+ 2007-2013, lo strumento finanziario promosso dalla Commissione europea per la tutela ambientale. Le risorse stanziate ammontano ad oltre 276,7 milioni di euro, che saranno utilizzate per finanziare circa 200-320 progetti in tutta Europa.

  • Erasmus for Young Entrepreneur: 3,1 milioni di euro per la mobilità dei giovani imprenditori

    Giovani - European commission creditAnche i giovani imprenditori potranno partecipare ai progetti di mobilità transfrontaliera dell'Ue grazie al nuovo invito dell'Erasmus for Young Entrepreneur, il programma comunitario che promuove lo scambio di esperienze tra imprenditori già affermati e non. Il bando, dotato di uno stanziamento complessivo di 3,1 milioni di euro, è aperto fino al 31 maggio 2012.

  • Ricerca: Profumo, l'Italia si prepara a Horizon 2020 con un programma da un miliardo di euro

    Francesco Profumo - Credit © European Union, 2012Un programma da un miliardo di euro per sostenere la ricerca e l'innovazione. Lo ha annunciato il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo nel corso del Consiglio Competitività, riunito per discutere di Horizon 2020, il programma che dal 2014 integrerà in un'unica cornice i finanziamenti europei alla ricerca. Semplificazione, allineamento dei programmi di ricerca nazionali a quelli europei e interventi per le piccole e medie imprese. Queste le linee guida indicate dal ministro.

  • Horizon 2020: accesso più facile e costi di partecipazione ridotti

    Research Lab - foto di UPSemplificazione: è questa la parola chiave di Horizon 2020, il programma comunitario destinato alle attività di ricerca e innovazione che, nel prossimo settennato, andrà ad accorpare in un unico strumento di finanziamento il Settimo Programma Quadro per la ricerca e lo sviluppo, il Programma Quadro per la Competitività e l’Innovazione e l’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia. A ricordarlo è la Newsletter del Financial Helpdesk della Commissione europea.

  • EU Snapshot of your life, un concorso fotografico per i giovani europei

    Camera - foto di RsgdentAl via il concorso fotografico EU Snapshots of Your Life, l'iniziativa della presidenza danese che chiede ai giovani europei di raccontare, tramite una foto, il modo in cui l'Europa influisce sulla vita quotidiana.

  • ITER: la fusione nucleare a rischio nell'ambito di Horizon 2020

    Reattore nucleare - foto di RamaQuale sarà il futuro finanziario di ITER (International thermonuclear experimental reactor) il progetto europeo per la fusione nucleare? Dopo il no della Commissione europea all'inclusione di ITER nel quadro finanziario pluriennale (MFF) 2014-2020, prosegue il dibattito istituzionale sulle modalità di finanziamento del progetto avviato nel 2007 e costato fino ad ora 16 miliardi di euro.

  • Erasmus mundus: oltre 172 milioni di euro per la formazione e la mobilita'

    Studenti - foto di HaimayerFino al 30 aprile 2012 studenti, docenti e ricercatori potranno aderire al nuovo invito del Programma comunitario Erasmus mundus 2009-2013. L'invito, dotato di uno stanziamento complessivo di oltre 172 milioni di euro, promuove il dialogo interculturale attraverso progetti di mobilità all'interno dell'UE e in Paesi terzi.

  • Erasmus Mundus: in arrivo piu' borse di studio per Nord Africa e Medio Oriente

    Studenti - European commission creditPiù opportunità di studio, ricerca e lavoro per gli studenti e i docenti provenienti dai Paesi della primavera araba. La Commissione europea ha infatti stanziato altri 10 milioni di euro per finanziare borse di studio a favore dell'area del Mediterraneo meridionale nell'ambito del programma comunitario Erasmus Mundus.

  • LIFE 2014-2020: 3,2 miliardi al nuovo programma per ambiente e clima

    Connie Hedegaard - Credit © European Union, 2011Una dotazione più solida, semplificazione e maggiore flessibilità, oltre all'individuazione di due sottoprogrammi, l'uno per l'ambiente, l'altro per il contrasto al cambiamento climatico. Con questa nuova veste, il principale programma ambientale comunitario si prepara ad affrontare il settennato 2014-2020. Si chiamerà ancora LIFE e potrà contare su un budget di 3,2 miliardi di euro.

  • Salvaguardia ambientale post 2013: il successore di LIFE avra' più risorse

    Janez Potočnik - Credit © European Union, 2011Verrà reso noto lunedì 12 dicembre il programma comunitario per la salvaguardia dell'ambiente, ma le indiscrezioni parlano di finanziamenti significativi per i progetti sul clima e per i piani regionali. Per il successore dell'attuale strumento di finanziamento delle iniziative ambientali, noto come programma Life, la Commissione europea dovrebbe approvare un budget di 3,2 miliardi per il 2014-2020, ben il 52% rispetto al pacchetto approvato cinque anni fa, che era di 2,1 miliardi di euro.

  • Erasmus, Leonardo, Comenius. In una parola, mobilita'

    Youth in Europe - Credit © European Union, 2011Mobilità è sinonimo di cittadinanza attiva. Lo sa bene la Commissione europea, che da sempre stimola il dinamismo dei cittadini dell'Unione con programmi in grado di coinvolgere tutti, dai giovani agli universitari fino agli adulti. Se n'è parlato a Roma, presso la sede del Consiglio nazionale delle ricerche il 5 e 6 dicembre, in occasione del convegno Passaporto Mobilità: istruzioni per l'uso.

  • COSME: finanziamenti per aumentare la competitivita' delle imprese dentro e fuori l'Ue

    Antonio Tajani Credit © European Union, 2011Incentivare la competitività e l'internazionalizzazione di imprese e PMI e promuovere una cultura imprenditoriale: sono questi gli obiettivi di COSME(Competitiveness of Enterprises and SMEs), il nuovo programma della Commissione europea presentato oggi a Bruxelles per il periodo 2014-2020.Lo strumento, che usufruirà di uno stanziamento di 2,5 miliardi di euro, si rivolge a imprenditori, cittadini e istituzioni dei diversi Stati membri.

  • Semplificare e accelerare la ricerca in Europa con Horizon 2020

    Máire Geoghegan-Quinn - Credit © European Union, 2011Eccellenze scientifiche, competitività e sfide sociali. Ecco le parole d'ordine di Horizon 2020, il programma da ottanta miliardi di euro della Commissione Europea per il 2014-2020, nato dalla convergenza fra il Settimo Programma Quadro di Ricerca (7PQ), il Programma Innovazione e Competitività (CIP) e l'Istituto per l'innovazione e la tecnologia (IET). Ma non solo.

  • Ricerca e innovazione: 80 miliardi per Horizon 2020

    Commissaria Geoghegan Quinn - Credit © European Union, 2011Il commissario europeo Máire Geoghegan-Quinn presenterà il 30 novembre prossimo il nuovo piano per la ricerca e l’innovazione nell'UE per il periodo 2014-2020, che andrà ad integrare in un'unica cornice gli attuali strumenti di finanziamento: il Settimo Programma Quadro di Ricerca(7PQ), il Programma Innovazione e Competitività (CIP) e l'Istituto per l'innovazione e la tecnologia (IET). Se ne conoscono il nome, Horizon 2020, e la portata: ottanta miliardi di euro. Ventisei in più rispetto alla programmazione 2007-2013.

  • Giovani, formazione, cultura: i programmi Erasmus for All e Creative Europe

    Androulla Vassiliou - Credit © European Union, 2011

    La commissaria europea per l'istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, Androulla Vassiliou, ha presentato oggi a Bruxelles due strumenti di programmazione comunitaria destinati, da un lato, a dare impulso alla mobilità transfrontaliera e alla competitività professionale e, dall’altro, a promuovere la cultura e la creatività negli Stati membri. Le risorse complessive a disposizione per “Erasmus per tutti” ed “Europa Creativa” ammonterebbero a oltre 20 miliardi di euro.

  • Horizon 2020: innovazione piu’ facile per le pmi

    Europe flag - foto di S. Solberg J.E’ acceso il dibattito intorno a Horizon 2020, il sistema di finanziamento integrato per le attività di ricerca, promosso dalla Commissione europea nell’ambito del Quadro finanziario pluriennale 2014-2020. La strategia prevede di includere nuovi strumenti di finanziamento destinati alle piccole e medie imprese europee, ma vi sono ancora molti dubbi circa gli aspetti più tecnici del programma.

  • Programma LIFE: l'Italia nel gruppo Best Environment Projects 2010

    Piantagione - Foto di ParanoidIl Comitato del programma comunitario per l'ambiente LIFE ha pubblicato i risultati della selezione dei progetti presentati lo scorso anno. Tra le 13 migliori iniziative, approvate nella primavera 2011, ben cinque progetti sono italiani, di cui due rientranti nella categoria “Best of the best projects”.

  • Opportunita' dall'UE con l'Erasmus for young entrepreneurs

    YouthArricchire le conoscenze e le esperienze di giovani interessati ad avviare una propria attività imprenditoriale, o che l’hanno intrapresa da non più di tre anni, grazie al supporto di aziende attive negli Stati membri dell’UE. E' questo l’obiettivo del programma Erasmus for young entrepreneurs e della nuova call da 4,3 milioni di euro.

  • LIFE+: la Commissione europea sostiene l'innovazione ambientale

    Commissario Janez Potočnik - Credit © European Union, 2011Sono 183 i progetti selezionati dalla Commissione europea nell'ambito dell'edizione 2010 del programma LIFE+, lo strumento destinato a finanziare proposte di innovazioni e politiche ambientali,con uno stanziamento complessivo di oltre 2 miliardi di euro.

  • Horizon 2020, non ci sara' una sola linea di finanziamenti

    laboratorio - autore: WalkermaIl nuovo programma quadro per la ricerca e l’innovazione, Horizon 2020, viaggia verso una definizione. Stamattina a Roma, presso la sede della Rappresentanza della Commissione europea, sono stati presentati i primi risultati della consultazione bandita dalla Commissione sull’Agenda per l’innovazione. E sono arrivate le prime indicazioni per il nuovo programma.

  • Horizon 2020, il nuovo Programma Quadro UE per la Ricerca e Innovazione

    Innovazione - European commission creditE' Horizon 2020 il nome del nuovo Programma UE di ricerca e innovazione che sarà proposto entro la fine dell'anno alla Commissione europea. Il nome è stato selezionato grazie al concorso comunitario Dategli un nome!, aperto lo scorso marzo, con cui sono stati raccolti circa 1.600 contributi.

  • Erasmus: il Programma di mobilità che unisce l'Europa

    Studenti - European Commission creditSono più di 200.000 gli studenti europeiche, nell'anno accademico 2009-2010, hanno usufruito delle borse di studio messe a disposizione dal Programma di mobilità Erasmusche, dal 1987, supporta lo scambio di studenti, personale docente e non tra le università e gli istituti di ricerca dei 32 Paesi aderenti all'iniziativa.

  • LIFE+: in futuro piu' risorse finanziarie per l'ambiente

    Albero - foto di Lourdes Cardenal Chi sarà il successore di LIFE+, lo strumento finanziario della Commissione europea nel campo della protezione dell’ambiente? Secondo una consultazione pubblica condotta dalla Commissione l'erede sarà un nuovo programma dotato di più risorse e in grado di fornire aiuti specifici agli Stati membri perattuare in maniera efficace la politica ambientale dell’Unione europea.

  • Fondo ex L.183-87: cofinanziamenti nei settori pesca, apicoltura e per i programmi Hercule II e LIFE

    Euro banknotes - foto di Friedrich.KrombergIl Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto l'assegnazione di risorse - a valere sulle disponibilità del Fondo di Rotazione - per la copertura dell'IVA connessa ai pagamenti di interventi cofinanziati dal Fondo europeo per la pesca (FEP), per il programma di controllo dell'attività di pesca e il programma di azioni dirette a migliorare le condizioni della produzione e della commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura, nonché per progetti nell'ambito dei programmi comunitari LIFE + Environment 2008 ed Hercule II.

  • Finanziamenti UE: Bruxelles esorta il Mezzogiorno a non perdere tempo

    Hahn JohannesAlleggerire le procedure burocratiche, accelerare l'utilizzo dei finanziamenti Ue, evitando così di perdere i fondi disponibili. Questo il monito lanciato dalla Commissione Europa alle nostre regioni del Mezzogiorno.

  • MIUR: presentato il Green Paper sui cambiamenti nei finanziamenti UE per ricerca e innovazione

    RicercatoriL'Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) ha organizzato, per conto del Ministero dell’Istruzione dell'Università e della Ricerca, il 4 aprile scorso, a Roma, il convegno “Presentazione del Libro Verde: quadro strategico comune per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione dell’EU”.L'obiettivo del convegno è stato presentare il Green Paper a tutti i potenziali stakeholder, al fine di dare seguito all'invito della Commissione Europea, rivolto a tutti gli Stati membri, di rispondere alle domande presenti nel documento entro il 20 Maggio 2011.

  • Finanziamenti per ricerca e innovazione: il 4 aprile a Roma la presentazione del Green Paper dell’UE

    symbolicCome rendere più interessanti e accessibili i finanziamenti dell'UE per la ricerca e l'innovazione? In che modo tali fondi possono interessare l'intero ciclo del prodotto, fino alla sua commercializzazione? Quale tipologia di piccole e medie imprese va sostenuta e in che modo? Il nuovo programma dell’Unione Europea tenta di risolvere questi e altri dilemmi cruciali per l’economia del vecchio continente.

  • EYE, il Programma Erasmus per i giovani imprenditori europei

    Giovani - European Commission creditItalia e Spagna in testa nelle adesioni al Programma Erasmus per i giovani imprenditori europei (EYE),che dal 2009 promuove l'imprenditorialità e la crescita della produzione comunitaria attraverso la mobilità degli imprenditori emergenti. Il Programma coinvolge prevalentemente le piccole e medie imprese, che costituiscono il 99% delle aziende presenti nell'UE.

  • Ricerca e innovazione: consultazione sui finanziamenti UE per facilitarne l'accesso

    People icons - immagine di HemmahemmaC'è tempo fino al20 maggio 2011 per inviare contributi in merito ai finanziamenti dell'Unione europea a favore della ricerca e dell'innovazione, al fine di rendere più agevole la partecipazioneagli stessi, rafforzarne l'impatto scientifico ed economico e ottimizzare l'efficacia dell'aiuto permigliorare la redditività e incrementare la crescita e l'occupazione. Questi il tema e i tempi della consultazione pubblica lanciata oggi dalla Commissione UE.

  • LIFE+: imminente il bando 2011 per la tutela ambientale

    LIFE+ - Credit © European Union, 2011Prevista per la metà di febbraio la pubblicazione della Call 2011 nell'ambito del Programma comunitario LIFE+, lo strumento finanziario europeo per l'ambiente, con cui si semplificano e consolidano le procedure di gestione degli strumenti esistenti in materia di ambiente. La Commissione Europea organizzerà seminari informativirivolti ai potenziali proponenti del Programma.

  • MEF: cofinanziamenti statali del Fondo ex L.183/87 per il CNR nell'ambito del VI PQ e VII PQ dell'UE

    RicercaIn Gazzetta Ufficiale il decreto del 5 novembre 2010 con cui il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito il cofinanziamento statale, a carico del Fondo di rotazione di cui alla legge n. 183/1987, delle attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), cofinanziate dall'Unione europea nell'ambito del VI e VII programma quadro di ricerca, per l'annualità 2010.

  • UE: consultazione pubblica sul futuro delle politiche ambientali LIFE+

    Life - European commission creditFino al 15 febbraio 2011 sarà possibile partecipare alla consultazione pubblica sul futuro di LIFE +, lo strumento adottato dall'UE per finanziare i progetti di sviluppo sostenibile e di attuazione delle politiche ambientali negli Stati membri.

  • UE: Progetti sull'ambiente per 500 milioni di euro con il Programma LIFE+

    LIFE + - European commission credit210 progetti su 600 proposte presentate saranno finanziati con oltre 500 milioni di euro, nell'ambito del terzo invito a presentare proposte del Programma LIFE+ 2007-2013, il Fondo europeo per l'ambiente. I progetti favorirannola tutela e la politica ambientale, l’informazione e la comunicazione delle principali tematiche sulla protezione dell'ambiente.
  • UE: nuovo invito del Programma Erasmus Mundus per la mobilità

    Studenti - European commission creditStanziati oltre 15 milioni di euro per incentivare la cooperazione tra gli istituti di istruzione superiore europei e dei paesi terzi, grazie al Programma Erasmus Mundus. L'invito mira a coinvolgere gli istituti dei paesi del Mediterraneo meridionale, e Repubbliche dell’Asia centrale e i Balcani occidentali attraverso appositi partenariati.
  • Apprendere le lingue con brevi produzioni audiovisive finanziate dal Lifelong Learning Programme - LLP

    Unione Europea - European commission creditNuovo invito a presentare proposte per promuovere l'apprendimento delle lingue mediante brevi produzioni audiovisive, nell'ambito del Programma per l'apprendimento permanente(LLP). L'invito, dotato di uno stanziamento complessivo di 500.000 euro, prevede l'organizzazione di due concorsi per brevi produzioni audiovisive nel 2011 e 2012.
  • Programma LIFE: la futura strategia per un'azione più efficace

    Logo Life - Credit © European Union, 2010Nell'anno europeo della biodiversità, anche il programma comunitario a sostegno dell'ambiente LIFE si propone di elaborare una nuova strategia e di impiegare nuovi fondi per contrastare il declino della diversità biologica, anche in vista del lancio della nuova fase del programma a partire dal 2014.

  • Erasmus, la nuova generazione di studenti europei

    Erasmus Program - European commission creditPiù studenti universitari all'estero grazie al Programma Erasmus, che dal 1987 favorisce la cooperazione fra gli istituti di istruzione superiore dell'UE. Secondo le ultime indagini nel corso dell'anno accademico 2008-2009, il numero di studenti che hanno svolto corsi di formazione o stage in uno dei Paesi aderenti al programma è aumentato dell'8,7% (circa 200.000 studenti).

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.