Legge Bilancio

Legge bilancioIl disegno di legge di bilancio costituisce la base per la gestione finanziaria dello Stato e contiene le disposizioni in materia di entrata e di spesa aventi ad oggetto misure funzionali a realizzare gli obiettivi indicati dai documenti di programmazione economica e finanziaria e le previsioni di entrata e di spesa formate sulla base della legislazione vigente.

La riforma del bilancio dello Stato è stata prevista dalla legge 243/2012, che ha introdotto nella Costituzione il principio del pareggio di bilancio, è dalla legge 163/2016 che ha unificato in un solo provvedimento sia la legge di stabilità che quella di bilancio e stabilito la struttura del disegno di legge.

Il disegno di legge di bilancio si articola in due sezioni:

  • la prima sezione contiene, per il periodo compreso nel triennio di riferimento, le disposizioni in materia di entrata e di spesa con effetti finanziari aventi decorrenza nel triennio considerato dal bilancio,
  • la seconda sezione contiene le previsioni di entrata e di spesa, espresse in termini di competenza e di cassa, formate sulla base della legislazione vigente, tenuto conto dei parametri economici indicati nei documenti di programmazione finanziaria e di bilancio e delle proposte di rimodulazioni da introdurre alle condizioni e nei limiti previsti dalla legge dello Stato, apportando a tali previsioni, alle quali viene in ogni caso assicurata autonoma evidenza contabile, le variazioni determinate dalla prima sezione del disegno di legge.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.