Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz

ricerca fonte EC audiovisual serviceUn accordo per migliorare la cooperazione fra il mondo accademico e quello della ricerca: a siglarlo, lo scorso 4 aprile a Roma, il presidente della Crui (la Conferenza dei rettori italiani), Marco Mancini, e quello del Cnr (il Consiglio nazionale delle ricerche), Luigi Nicolais. Grazie all'intesa, i due enti si impegnano per i prossimi cinque anni a indirizzare e coordinare insieme i corsi di alta formazione e i programmi di ricerca nazionale e internazionale, anche coinvolgendo il settore industriale, per la promozione delle conoscenze scientifiche e tecnologiche e per la condivisione di infrastrutture.

Obiettivo dell'iniziativa, che punta a promuovere la nascita e la crescita di imprese high-tech sull'intero territorio nazionale, è trasformare in innovazioni tecnologiche i risultati scientifici generati dal sistema della ricerca pubblica.

Da un lato verrà agevolata la mobilità del personale universitario verso gli Istituti del Cnr, dall'altro quella del personale dell'ente di ricerca verso gli atenei. La collaborazione si focalizzerà su quattro linee d'azione:

  • mappatura delle collaborazioni in atto sul territorio nazionale;
  • individuazione di priorità per la formulazione e la messa a punto di progetti di ricerca, sviluppo e dimostrazione congiunti, individuati anche attraverso un'attenta analisi della domanda espressa dalle diverse componenti della realtà industriale;
  • partecipazione alla formulazione di proposte di temi di ricerca, sviluppo e dimostrazione in sede nazionale, comunitaria e internazionale;
  • sviluppo di interventi congiunti di informazione, formazione professionale e alta formazione.

Links

Accordo Quadro Crui-Cnr