Accesso Iscriviti

Accesso

Accedi con uno dei tuoi account social...

...o con il tuo account FASI.biz

FASI.biz

Barca, Riccardi - foto di Ministro per la Coesione TerritorialeGiovani più no profit più Mezzogiorno. Risultato: due avvisi, rivolti agli under 35, per il recupero del territorio e l'inclusione sociale nelle Regioni Convergenza. "Giovani del no profit per lo sviluppo del Mezzogiorno" è un'iniziativa prevista nell'ambito del Piano di azione e coesione e promossa dai ministri per la Cooperazione internazionale e l’integrazione e per la Coesione territoriale, Andrea Riccardi e Fabrizio Barca.

Obiettivo finale è sostenere i progetti del privato sociale per il rafforzamento della coesione socio-economica . Destinatari, i giovani under 35 del Sud Italia che, attraverso associazioni di volontariato e privato sociale, cooperative ed enti senza scopo di lucro, potranno proporre idee per la valorizzazione di beni pubblici e il miglioramento dell’offerta di sevizi collettivi.

In particolare:

  • il bando Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici, con uno stanziamento pari a 12 milioni e 763 mila euro, punta a sostenere il recupero di spazi comuni per restituirli al territorio, dando impulso all’imprenditoria giovanile e all’occupazione sociale;
  • il bando Giovani per il sociale, con  risorse pari a 23 milioni e 709mila euro, è volto a favorire l’inclusione sociale, il coinvolgimento e il sostegno di giovani in condizioni di disagio, con l’obiettivo di promuovere la cittadinanza attiva e la solidarietà.

Le proposte progettuali andranno inviate al dipartimento della Gioventù entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale nel caso del secondo avviso, 90 giorni nel caso del primo, per la valorizzazione dei beni pubblici.

Links

Dipartimento Gioventù